Omaggio a Gian Maria Volonté a 25 anni dalla scomparsa

Venerdì 13 dicembre al Brancaleone il pubblico sarà accolto dalla mostra fotografica “Gian Maria Volonté, il personale e il politico” a cura di Marco Geppetti c


A venticinque anni – 6 dicembre 1994 – dalla scomparsa di uno dei più grandi attori della storia del cinema. Proiezioni, Reading e incontri, in memoria di Gian Maria Volontè, a cura di “Io Sto con Volonté” in collaborazione con Brancaleone, Csa Astra, Grande come una città.

L’evento si tiene in via Levanna 11 a Roma, dalle 18.00, al Brancaleone. Venerdì 13 dicembre il pubblico sarà accolto dalla mostra fotografica “Gian Maria Volonté, il personale e il politico” a cura di Marco Geppetti che, insieme alla MGMC, gestisce l’archivio dello storico fotografo Marcello Geppetti. A seguire la presentazione libro di Giovanni Savastano “Gian Maria Volonté, Recito Dunque sono”. Seguirà la proiezione in Anteprima Nazionale del cortometraggio indipendente dedicato a Volonté  intitolato I Giochi, testo di Christian Raimo, idea scenica e interpretazione di Alessandra Magrini, regia e montaggio video di Valentina D’amore e Stefano Torreggiani, produzione LabTv.

A seguire incontro partecipato con: Antonio Medici, coordinatore della scuola “Gian Maria Volonté”, saggista e direttore del premio Zavattini; Christian Raimo, scrittore e ideatore del fenomeno culturale “Grande come una città”; Federico Fiume, attore bambino nel film di Elio Petri La classe operaia va in paradiso; Giovanni Savastano, autore del libro di cui sono; Artisti 7607 realtà di  fondamentale importanza per i diritti  degli artisti; Astracult. Nel corso della serata saranno proiettate alcune delle esperienze cinematografiche indipendenti del nostro cinema, da cui è possibile intuire le radici del pensiero e l’origine dell’impegno politico da cui scaturisce il grande cinema politico degli anni 70. Tre ipotesi sulla morte dell’anarchico Pinelli è uno short-film del 1970 diretto da Elio Petri e Nelo Risi, prodotto da Silvio Clementelli.

L’appuntamento proseguirà dando spazio alle giovani generazioni di cineasti che “sotto il segno di Volonté” portano avanti il difficile percorso dell’arte indipendente. Per l’occasione sarà proiettato il promo, in anteprima nazionale, di 12/12 Piazza Fontana (2019) di Matteo Bennati e Maurizio Scarcella, e “Dimenticata Militanza” Premio Zavattini 2016 di Patrizio Partino. A seguire andrà in scena il reading musicale “Io sto con Volonté”, scritto e interpretato da Alessandra Magrini con Antonio Carboni alla chitarra.

Ang
13 Dicembre 2019

Eventi

Eventi

Al Design Pride l’omaggio di Cinecittà a L.O.V.E. di Cattelan

Il progetto ideato da Seletti che celebra la libertà, la creatività e il divertimento torna a Milano il 17 aprile. Una speciale collaborazione con Cinecittà porterà il celebre "dito medio" di Maurizio Cattelan all'Arco della Pace

Eventi

Dal Tax Credit al TUSMA, appello del settore cinema e audiovisivo: “Chiediamo dialogo”

Si è svolto a Roma l'incontro "Vogliamo che ci sia ancora un domani", organizzato dalle principali sigle del settore che rappresentano i comparti dell'industria cinematografica e dell'audiovisivo

Eventi

‘Bertolucci on Bertolucci’, in sala a Roma il documentario di Guadagnino e Fasano

In attesa di Challengers, il film di Guadagnino in uscita il 25 aprile girato anche a Cinecittà, il Cinema Farnese ripropone un suo documentario dedicato al grande maestro, diretto insieme a Walter Fasano

Eventi

Sull’Empire State Building appare Darth Vader

La collaborazione tra lo storico palazzo di New York con Disney Cosmumer e LucasFilm ha attirato l'attenzione con giochi di luce e proiezioni del film


Ultimi aggiornamenti