Museo degli Oscar, “primo” premio a Sophia Loren

Museo degli Oscar, "primo" premio a Sophia Loren


Sophia Loren, il 25 settembre prossimo, riceverà il primo “Visionary Award” del nuovo Museo dell’Academy: un onore riservato a “un artista o uno studioso la cui opera ha fatto fare progressi all’arte del cinema”, riconoscimento che ricorre nei 60 anni dal ruolo che la fece premiare con l’Oscar quale Miglior Attrice per La ciociara e nei 30 per la Statuetta alla Carriera.             

Il “Visionary Award” si aggiunge a una lunga lista di premi vinti da Sophia Loren, 86 anni, e che include anche un Leone d’Oro e una Coppa Volpi a Venezia, e dieci David di Donatello. Nel 1991 l’American Film Institute ha incluso la Loren nella lista delle 25 più grandi star di tutti i tempi.   

Il Museo dell’Academy dovrebbe aprire al pubblico il 30 settembre: il gala in cui Loren sarà ospite d’onore è in calendario cinque giorni prima, nell’ambito di una serie di celebrazioni in onore del taglio del nastro.    

L’edificio disegnato da Renzo Piano sorge nel quartiere losangelino di “Miracle Mile” e aprirà i battenti con una mostra inaugurale dedicata al grande del cinema di Hayao Miyazaki, organizzata in collaborazione con lo Studio Ghibli, di cui il cineasta giapponese è stato fondatore assieme al collega e mentore Isao Takahata.       

Ava DuVernay sara’, con Ryan Murphy e Jason Blum, la”madrina” della serata; sempre il 25 settembre, Tom Hanks, Annette Bening e Bob Iger riceveranno un ringraziamento speciale per l’impegno profuso nella raccolta dei fondi che ha permesso al Museo di raccogliere 388 milioni di dollari. 

n/b
10 Marzo 2021

Premi

Premi

Spirit Awards, premio a Carolina Cavalli per la sceneggiatura di ‘Fremont’

Dopo il successo con Amanda, la giovane regista incassa il riconoscimento di Hollywood per il film scritto a quattro mani con Babak Jalali

La sala professori
Premi

‘La sala professori’ è Film della Critica

Il film di Ilker Çatak, in sala con Lucky Red, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani

Premi

PGA Awards, ‘Oppenheimer’ premiato anche dai produttori

Con la vittoria di ieri notte Oppenheimer è diventato l'undicesimo film a vincere la statuetta della Producers, Directors and Screen Actors Guild

Premi

‘Past Lives’ vince i Film Independent Spirit Awards

Il film di Celine Song premiato come Miglior film e Miglior regia. Premiati anche American Fiction e The Holdovers


Ultimi aggiornamenti