Morto l’attore Alan Arkin, Oscar per ‘Little Miss Sunshine’

Alan Arkin, Oscar per Little Miss Sunshine, è morto nella sua casa di Carlsbad, in California all'età di 89 anni


Alan Arkin, Oscar per Little Miss Sunshine, è morto nella sua casa di Carlsbad, in California. Aveva 89 anni. L’attore sapeva spaziare dalla commedia al tragico e vinse come Non Protagonista per il film indipendente nel 2007.

Nel 2012 ebbe la sua quarta nomination per Argo di Ben Affleck, mentre due precedenti candidature risalgono agli anni ’60 con Arrivano i russi, arrivano i russi nel 1967 e L’urlo del silenzio nel 1969. E’ stato candidato varie volte agli Emmy, compreso di recente per la serie Netflix Il metodo Kominsky, in cui ha recitato con Michael Douglas.

Inserito nella cosiddetta scuola comica ebraico-americana, che conta autori-attori quali Woody Allen, Carl Reiner, Mel Brooks e Gene Wilder, Arkin debutta come regista nel 1971 realizzando Piccoli omicidi, interpretato da Elliott Gould e Marcia Rodd; l’esperienza verrà ripetuta con Quella pazza famiglia Fikus (1977).

Nel corso degli anni passa con disinvoltura da un genere cinematografico all’altro. Nel 1990 è al fianco di Johnny Depp e Winona Ryder in Edward mani di forbice di Tim Burton, e a Robert Redford in Havana (1990) di Sydney Pollack. Negli anni successivi partecipa, tra gli altri, a Gattaca (1997) di Andrew Niccol, Jakob il bugiardo (1999) di Peter Kassovitz, I perfetti innamorati (2001) di Joe Roth e Tredici variazioni sul tema (2001) di Jill Sprecher.

All’inizio degli anni ’80 prende parte ad alcuni episodi della serie televisiva A cuore aperto, e da allora lavora moltissimo per il piccolo schermo. Nel 2001 prende parte alla serie tv 100 Centre Street e partecipa come guest star a Will & Grace, nel ruolo del padre di Grace Adler.

In Little Miss Sunshine di Jonathan Dayton e Valerie Faris ha il ruolo del nonno. Nel 2007 appare in Rendition – Detenzione illegale di Gavin Hood. Nel 2013 ottiene la sua quarta candidatura al premio Oscar per l’interpretazione in Argo di Ben Affleck, ma alla notte degli Oscar viene battuto da Christoph Waltz, interprete di Django Unchained.

30 Giugno 2023

farewell

farewell

È morto Rinaldo Smordoni, il piccolo protagonista di ‘Sciuscià’

L'attore bambino celebre per il ruolo nel capolavoro di Vittorio De Sica si è spento all'età di 91 anni

farewell

Armando Silvestre, addio alla star de ‘Gli avvoltoi hanno fame’: aveva 98 anni

L'attore protagonista dell'età d'oro del cinema messicano è apparso in oltre 200 film. Ha lavorato a lungo anche a Hollywood e a Cinecittà

farewell

Addio a Tony Lo Bianco, star di ‘Il braccio violento della legge’ e ‘Squadra Speciale’

L'attore italoamericano aveva 87 anni. Aveva collaborato anche con Giuliano Montaldo e Franco Zeffirelli negli sceneggiati Marco Polo e Gesù di Nazareth

farewell

Addio ad Alan Scarfe, il cattivo di ‘Double Impact’ e ‘Arma letale III’

L'attore canadese aveva 77 anni. È stato anche il protagonista della serie tv Seven Days.


Ultimi aggiornamenti