Maccanico: “Cinecittà veicolo utile per rafforzare immagine Italia nel mondo”

L’AD di Cinecittà tra gli ospiti del forum internazionale del turismo


Come far perno sull’offerta culturale per aumentare e incrementare il turismo in Italia? Se n’è parlato questa mattina all’incontro sulla bellezza che si è tenuto nel corso del Forum internazionale del turismo, a Baveno, sulle rive del Lago Maggiore, organizzato dal Ministero del Turismo. All’incontro hanno partecipato il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, l’Ad di  Cinecittà, Nicola Maccanico, l’Amministratore delegato di Fs Treni Turistici Italiani, Luigi Cantamessa, il ceo di Msc Cruises Gianni Onorato, il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze Eike Schmidt.

“Turismo e cultura – ha spiegato Sangiuliano – sono intimamente legati l’uno all’altro. Tutte le analisi ci dicono che i grandi flussi del turismo mondiale oggi sono improntati sulla cultura. Se negli anni ’70 quello nel nostro Paese era un turismo prevalentemente balneare, oggi chi viaggia vuole assolutamente anche conoscere. E l’Italia in questo ambito è una superpotenza culturale”.

Maccanico ha sottolineato che “quello tra cinema, Cinecittà e turismo è un rapporto strategico. Il ruolo che il cinema può svolgere nella costruzione dell’immagine del Paese è funzionale all’accoglienza di turisti. Grazie al cinema e all’audiovisivo i grandi contenuti italiani hanno più facilità a viaggiare. Il fatto che Cinecittà funzioni lo rende un veicolo utile a rafforzare la nostra immagine nel mondo: tutto questo crea voglia di Italia. E questa voglia nasce sì dalle grandi bellezze, dalla qualità della nostra cultura ma anche dall’immagine che riusciamo a trasferire per il mondo. Da questo punto di vista, l’audiovisivo, il cinema e Cinecittà possono svolgere un ruolo rilevante”. Per Maccanico “dobbiamo essere all’altezza della nostra storia, tutti i luoghi italiani fanno parte di questa storia, musei compresi. Ma perché accada, dobbiamo essere competitivi oggi. Il fatto che oggi Cinecittà sia tornato a essere un luogo in cui più grandi del mondo lavorano rappresenta un elemento rilevante, anche sul piano simbolico. Essere competitivi è possibile. Specie in un momento storico in cui è possibile una stabilità di governo”. Altrettanto può fare il digitale che, contrariamente a quanto si pensi, aumenta e non diminuisce il numero di visitatori nei musei. Schmidt ha fatto presente come “spesso si crede che con la digitalizzazione la gente si accontenti della copia virtuale e non abbia più voglia dell’originale. E’ vero l’opposto: la digitalizzazione porta più visitatori”.

“Non io, ma organismi internazionali dicono che nel Pnrr per la cultura siamo davanti a tutti quanti in Europa. Questo è un dato di fatto – ha concluso Sangiuliano-  Uno dei progetti più importanti – spiega – è sui borghi con oltre un miliardo di euro di investimento con cui noi vogliamo recuperare alla vita tanti borghi. L’Italia la dobbiamo far conoscere tutta, non soltanto determinati luoghi. Non solo siamo il più grande contenitore di beni culturali nel mondo, ma abbiamo la pluralità della storia e dell’identità da offrire. Ogni borgo trasuda di storia, di realtà, ti racconta qualcosa. Abbiamo una storia che si racconta al mondo e in un certo senso siamo le radici dell’Occidente: chi viene da noi trova un pezzo delle sue radici”.

redazione
25 Novembre 2023

Eventi

Marcello e Anita
Eventi

‘In arte Marcello’: Luca Musk e Larosa Purpurea rendono omaggio artistico a Mastroianni

Il 19 febbraio l'artista Luca Musk, ha presentato nel contesto dell’omaggio artistico a Marcello Mastroianni, alcune opere tratte dalla Collezione ‘Il Cinema in uno sguardo’ già esposta nei mesi di settembre e ottobre 2022, presso la Casa del Cinema di Roma

Eventi

I Led Zeppelin tornano al cinema

Per la prima volta in sala rimasterizzato il mitico concerto del Madison Square Garden

Best Movie Comics and Games
Eventi

Leo Ortolani ospite a ‘Best Movie Comics and Games’

Organizzato dalla testata di cinema ed entertainment pubblicata da Duesse, con la direzione artistica di Giorgio Viaro e Paolo Sinopoli, l'evento si terrà nuovamente a Milano presso gli spazi di Superstudio Più, in via Tortona 27, nei giorni sabato 8 e domenica 9 giugno 2024

Eventi

A Hollywood il mito di Eduardo De Filippo

Dal 3 al 9 marzo al Chinese Theatre di Los Angeles la kermesse promossa dal Ministero della Cultura e Intesa Sanpaolo come vetrina delle eccellenze italiane alla viglia degli Oscar


Ultimi aggiornamenti