‘Leonora Addio’, Cinecittà: “Grazie, Maestro Taviani”

L'orgoglio e la soddisfazione di Cinecittà per il premio Fipresci a Paolo Taviani per 'Leonora Addio', tra l'altro girato in parte negli Studi romani, oltre alla partecipazione alla produzione


Cinecittà esprime soddisfazione e orgoglio per l’annuncio del premio Fipresci (leggi articolo) conferito a BerlinoLeonora Addio di Paolo Taviani

Soddisfazione per una buona notizia  per tutto il cinema italiano; per un racconto che porta sullo schermo uno dei nostri più grandi scrittori, Pirandello, restituendone la forza creatrice; per un regista che ha la capacità di unire sapere e poesia, che solo i Maestri hanno.

Orgoglio per aver partecipato alla produzione del film, e aver ospitato parte delle riprese negli Studi di Cinecittà.

In Leonora Addio è evocata anche una grande storia del cinema italiano: oggi è ancora più bello poter dire di averla accolta. Cinecittà si unisce ai complimenti ai produttori, a partire da Donatella Palermo, Stemal e Rai Cinema, e dice grazie al Maestro Paolo Taviani.

17 Febbraio 2022

Berlino 2022

Berlino 2022

Sebastian Markt e Melika Gothe ai vertici della sezione Generation

Sarà Sebastian Markt il nuovo responsabile della sezione Generation della Berlinale, mentre Melika Gothe, nel nuovo ruolo di manager della sezione, si occuperà dell’educazione cinematografica e della partecipazione culturale

Berlino 2022

Giovanni Pompili: “Alcarràs, far west catalano e famiglie italiane”

Il co-produttore italiano del film che ha vinto l'Orso d'oro 2022, con la sua Kino Produzioni ha partecipato alla realizzazione di Alcarràs diretto da Carla Simón: "Ho sposato la visione di Carla. È quello che faccio nel mio lavoro, sostengo personalità artistiche ben definite". In sala da maggio con I Wonder Pictures

Berlino 2022

Casi Covid alla Berlinale: 1,5% dei tamponi

Il Festival di Berlino ha reso noti i dati Covid della 72ma edizione durata una settimana. Dal 10 al 16 febbraio sono risultati 128 positivi da un campione di 10.938 tamponi. In pratica una percentuale dell'1,5%

Berlino 2022

Alla Berlinale donne über alles

La cerimonia di chiusura della 72ma Berlinale: la maggior parte dei riconoscimenti - 6 su 8 - ad autrici e opere femminili, tra cui quello a Carla Simón, Orso d'Oro per Alcarràs, co-prodotto dall'italiana Kino Produzioni. Tra le premiate anche Claire Denis, Miglior Regia con il suo dramma di amore e passione interpretato da Binoche e Lindon


Ultimi aggiornamenti