‘Lala’ in sala il 25 gennaio

Presentati il trailer e il manifesto dell'opera prima di Ludovica Fales.

Il manifesto di 'Lala'

 

Il film affronta il tema di una generazione invisibile, privata dei propri diritti, che si impegna nella lotta per il riconoscimento della cittadinanza. Lala è stato insignito del premio del pubblico mymovies alla quarantunesima edizione del Bellaria Film Festival.

Lala, Samanta e Zaga, coetanee con desideri e sogni comuni, sono tre giovani italiane il cui status non viene riconosciuto dall’Italia a causa delle origini straniere dei loro genitori. Le loro vicende prendono vita e si intrecciano in un racconto collettivo che dà voce a numerose adolescenti prive di documenti. Il film, navigando tra i paradossi legali, si articola attraverso differenti livelli di indagine, esplorando concetti di verità, realtà e verosimiglianza.

Lala si muove attraverso i frammenti della sua identità in sospeso, intrecciando la storia di Samanta, l’interprete non professionista che la rappresenta, e quella di Zaga, la ragazza reale che ha ispirato il film. In uno stato di transizione tra finzione e realtà, Lala intraprende un viaggio collettivo alla scoperta dell’identità di un’intera generazione con diritti incerti.

In un affascinante intreccio di storie, il film emerge come il manifesto di una generazione, un mosaico di voci di giovani donne e uomini che si identificano tutti come “Lala”.

La produzione di Lala è frutto della collaborazione tra Transmedia production (Italia) e Staragara (Slovenia), con il contributo del Fondo Audiovisivo del FVG, MiC – DG Cinema (tax credit), FVG Film Commission, Regione Lazio, Slovenian Film Centre (Tax rebate), sviluppo Biennale College Cinema.

La colonna sonora è curata dal gruppo musicale Assalti Frontali.

Il film è stato insignito della menzione speciale per il documentario alla XV edizione di Ortigia Film Festival e verrà distribuito da Transmedia production.

Andrea Guglielmino
27 Dicembre 2023

Uscite

Uscite

Aspettando Amy, 13 biopic musicali da guardare prima di ‘Back to Black’

Da Bohemian Rapsody a Sid e Nancy, da Ray a Walk the Line, ecco a nostro parere 13 imperdibili bio-pic musicali da vedere almeno una volta nella vita

Uscite

Costanza Quatriglio apre ‘Il cassetto segreto’ di suo padre Giuseppe

Il cassetto segreto, il film documentario di Costanza Quatriglio presentato nella sezione Forum al Festival di Berlino, commentato dalla regista in occasione della uscita nelle sale italiane il 18 aprile, distribuito da Luce Cinecittà

Amy Winehouse davanti ad un microfono.
Uscite

La vera storia di Amy Winehouse e le sue canzoni

Arriva nelle sale dal 18 aprile Back to Black, il primo film dedicato alla grande cantante britannica, scomparsa ad appena 27 anni. A interpretarla troviamo Marisa Abela

Uscite

‘Gloria!’. Fanno parte del cast anche Paolo Rossi e Elio

'Gloria!' parla dell’immaginazione, della fantasia e del talento di tutte le compositrici che, come fiori lasciati seccare, sono rimaste nascoste tra le pagine della Storia


Ultimi aggiornamenti