La ‘Civil War’ sbaraglia il Box Office USA

Il film di Alex Garland ha debuttato in testa alla classifica con un weekend da 25,7 milioni di dollari


Dopo le due settimane del “nuovo impero” di Godzilla e Kong, c’è voluta una “guerra civile” per cambiare il leader del box office statunitense. Civil War di Alex Garland ha debuttato in testa alla classifica con un weekend da 25,7 milioni di dollari, cifra non eccezionale ma che è bastata per scalzare Godzilla e Kong: Il nuovo impero, saldamente in testa alla classifica dal giorno della sua uscita, che si è fermato a 15,5 milioni.

Seguono, in rigoroso ordine cronologico inverso d’uscita, tutti i blockbuster degli ultimi mesi: Ghostbuster – Minaccia Glaciale (5.8 milioni), Kung Fu Panda 4 (5,5) e Dune – Parte Due (4.3).

Civil War è stato accolto abbastanza positivamente da pubblico e critica, con un 83% di “freschezza” su Rotten Tomatoes. Il film con protagonista Kirsten Dunst arriverà nelle sale italiana tra pochi giorni, dal 18 aprile 2024.

15 Aprile 2024

Box Office

Box Office

Box Office USA, ‘Furiosa’ delude nel peggior Memorial Day in 30 anni

Il film di George Miller incassa appena 25,5 milioni, battendo per un pelo Garfield: Una missione gustosa, secondo a 24,7 milioni

Box Office

‘Furiosa’ subito al primo posto

Gli incassi di giovedì 23 maggio vedono il nuovo film di Mad Max in testa davanti a Il regno del pianeta delle scimmie e IF

Box Office

Gli amici immaginari di Krasinski in testa al weekend USA

La fantasia malinconica di 'IF' guida il box office americano davanti all'ultimo capitolo del pianeta delle scimmie

Box Office

Boom al box office per ‘Il segreto di Liberato’

Il documentario di Francesco Lettieri incassa 244mila euro, superando Il regno del pianeta delle scimmie. Sarò con te scende in quarta posizione per un box office che parla napoletano


Ultimi aggiornamenti