I restauri di Cinecittà alla Festa del Cinema di Roma 2023

Intervista a Enrico Bufalini


Sempre importante e meritoria l’attività di Cinecittà nel restauro di film, che risponde a un duplice obiettivo. Da una parte salvaguardare e tutelare le opere del nostro cinema mettendole in sicurezza, dall’altra promuoverne la conoscenza per le nuove generazioni. Per il centenario di Italo Calvino, in collaborazione con CSC-Cineteca Nazionale, il restauro de “Il cavaliere inesistente”, adattamento dell’omonimo capolavoro letterario con tecnica mista, con il grande fumettista Pino Zac. In occasione del Premio alla Carriera a Isabella Rossellini attribuitole dalla Festa, il restauro di “Stromboli terra di dio” di Roberto Rossellini. Inoltre il restauro di “Divisione Folgore” di Duilio Coletti, sulla storica battaglia di El-Alamein. Infine, a 20 anni dalla sua uscita al cinema, il restauro de “L’isola”, opera prima di Costanza Quatriglio che segnò la nascita di una nuova proficua stagione di registi e autori.

25 Ottobre 2023

Ultimi video