‘Ghost Dog’, ritorno in sala in versione restaurata in 4K


Un’interpretazione potente e una musica formidabile: è quel che ha inciso a fuoco nella mente dei cinefili Ghost Dog – Il codice del samurai, consacrandolo per sempre a cult movie.

Dal 23 ottobre torna finalmente nelle sale italiane la nuova versione restaurata in 4K del film, con il premio Oscar Forest Whitaker e l’indimenticabile colonna sonora di RZA: scritto e diretto nel 1999 da Jim Jarmusch –  autore di altri film di culto come Daunbailo, Dead Man, Taxisti di notte, Coffee & Cigarettes, Broken Flowers – è distribuito in sala da CG Entertainment in collaborazione con Cinema Beltrade – Barz and Hippo.

 

La storia ruota attorno a una domanda chiave: “possono l’onore e una spada rendere un uomo invincibile?” Ghost Dog è un killer afroamericano che vive seguendo le regole di un antico codice samurai e lavora come sicario a servizio di Louie, un mafioso che anni prima lo salvò dall’aggressione di un gruppo di fanatici. Per una serie di disguidi, un incarico non arriva a termine e Ghost Dog diventa il bersaglio in una caccia all’uomo ordinata dal boss Vargo, con obiettivo finale forse lo stesso Louie. In ossequio al codice, per Ghost Dog salvare Louie diventa il primo dovere.

Jarmusch, padre indiscusso della rinascita del cinema indipendente americano, guarda al Frank Costello faccia d’angelo (Le samurai) di Jean-Pierre Melville del 1967, cita Rashomon e riesce a far incontrare e coesistere nel suo film più generi: il thriller, il noir, il western e la commedia. Con Ghost Dog Jarmusch regala al pubblico uno dei personaggi-iconici più amati del cinema contemporaneo: il solitario e fedele killer/samurai, interpretato da un superbo Forest Whitaker (seguiranno il Golden Globe e l’Oscar per L’ultimo re di Scozia). Presentato nel 1999 in concorso al 52° Festival di Cannes Ghost Dog – Il codice del samurai è diventato negli anni un film di culto, grazie anche alla formidabile colonna sonora hip hop a firma di RZA, leader newyorkese del Wu-Tang Clan.

IL NUOVO RESTAURO 4K (2023)

I materiali di Ghost Dog – Il codice del samurai sono stati resi disponibili nel 2023 da STUDIOCANALil nuovo restauro è stato curato da Jim Jarmusch.

CG Entertainment, oltre all’uscita nelle sale italiane, pubblicherà il film in edizione 4K UHD per il mercato home video italiano, grazie alla campagna di crowdfunding START UP! sulla piattaforma www.cgtv.it

TITOLO ORIGINALE:

Ghost Ddog: The way of the samurai – GENERE: thriller – DURATA: 116 min   Francia/Germania/Usa, 1999 © 1999 Plywood Productions, Inc. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. STUDIOCANAL

redazione
29 Settembre 2023

Restauri

Restauri

‘Donnie Darko’ torna in sala per il 20° anniversario

Il restauro del film scritto e diretto dall'allora esordiente Richard Kelly, uscirà il 3, 4 e 5 giugno con Notorious Pictures

Restauri

‘L’odio’, il capolavoro di Mathieu Kassovitz torna in sala

La versione restaurata del film del 1995 con Vincent Cassel arriva nelle sale dal 13 maggio

Restauri

Mattarella, al Quirinale proiezione del restauro di ‘Fratello sole, sorella luna’

La copia restaurata da Cinecittà del film di Franco Zeffirelli è stata proiettata alla presenza del Presidente della Repubblica, di Nicola Maccanico ed Enrico Bufalini

Restauri

‘Lupin III – Il Castello di Cagliostro’, il primo film di Miyazaki torna in sala

Il 4, 5, 6 marzo il primo capolavoro del maestro giapponese uscirà nelle sale italiane in versione rimasterizzata e restaurata in 4K, presentata con le voci italiane storiche


Ultimi aggiornamenti