Fremantle annuncia l’acquisizione di Asacha Media

Il gruppo comprende le italiane Picomedia e Stand By Me


Fremantle annuncia di aver sottoscritto un accordo di acquisto condizionato per Asacha Media, gruppo europeo leader nella produzione di contenuti d’intrattenimento, documentari, serie tv e film. L’accordo è sottoscritto con Oaktree Capital Management L.P (“Oaktree”), socio fondatore, amministratore e manager dei fondi di Asacha Media.

Asacha possiede società di produzione in Italia, Francia, e Regno Unito. L’acquisizione vedrà tutte e otto le società di Asacha Media, che operano con successo nella produzione scripted, unscripted e cinema, unirsi al gruppo Fremantle. Tra queste le italiane Picomedia e Stand By Me, che negli ultimi anni hanno firmato serie e programmi di successo, tra i quali – targati Picomedia – la serie cult Mare Fuori, la serie evento La Storia di Francesca Archibugi, la collezione dei film TV su Eduardo De Filippo, e film di successo come Nostalgia di Mario Martone, La scuola cattolica di Stefano Mordini, Nowhere Special di Uberto Pasolini e Venuto al Mondo di Sergio Castellitto. E, tra i successi scripted e unscripted di Stand by Me: È sempre mezzogiorno, DI4RI, Il nostro Generale, Una giornata particolare,  Primo Appuntamento, Faccende complicate.

Le altre società della famiglia Asacha Media nel mondo sono le francesi Kabo Family, Mintee e Srab Films; e le inglesi Arrow Media, Red Planet Pictures e Wag.

Tra i titoli di maggior successo di critica e pubblico prodotti dalle società del gruppo Asacha Media – oltre a quelli già citati – ricordiamo: Death in Paradise e Beyond Paradise  TV (Red Planet Pictures, BBC1), Saint Omer (Film, Srab Films), Cimetiere Indien (Mintee Studio, Canal Plus France), Don’t Pick up the Phone (Wag, Co pro Netflix/ Paramount), Instagram’s Worst Con Artist ( Wag, ITVX), See no Evil ( Arrow Media/Discovery ID), Magic of Disney ‘s Animal Kingdom ( Arrow Media/ Disney+/ Nat Geo),  Scènes de Ménages (Kabo).

L’acquisizione del gruppo Asacha Media è stata fortemente voluta e guidata da Andrea Scrosati, Group COO e CEO Europeo di Fremantle, ed è in linea con il piano strategico del gruppo di continuare a investire nelle migliori società di produzione e nei migliori talenti di tutto il mondo e sostenerne la crescita nel mercato globale.

In base all’accordo, Fremantle acquisirà la totalità delle quote di Asacha Media detenute dall’americana Oaktree Capital Management.

Grazie a questa operazione quindi Asacha Media diventerà un gruppo Europeo.

Il contratto di vendita è soggetto alle usuali condizioni di closing.

Con sede a Parigi, Francia, il gruppo Asacha Media continuerà a essere gestito dal Group CEO Gaspard De Chavagnac che, con il supporto di Marina Williams in qualità di Chief Content Officer, dopo il closing riporterà ad Andrea Scrosati.

Stand By Me e Picomedia continueranno a operare in autonomia nell’ambito del brand Asacha e a riportare a Gaspard de Chavegnac.

Le altre società del gruppo Fremantle in Italia non saranno interessate dall’accordo e continueranno a operare come oggi, in autonomia e separatamente dalle società di Asacha.

Andrea Scrosati, Group COO e CEO Continental Europe, Fremantle ha dichiarato: “Fremantle è orgogliosa di investire e collaborare con i migliori talenti creativi internazionali. Gaspard e il team di produttori e talenti che con lui hanno realizzato Asacha rientrano sicuramente in questa categoria e siamo lieti che abbiano scelto di unirsi alla famiglia Fremantle. Questo accordo sottolinea gli ambiziosi obiettivi di crescita di entrambe le società e non vediamo l’ora di collaborare con i loro talenti. Da italiano sono poi particolarmente felice al closing di riaccogliere in Fremantle Roberto Sessa e con lui tutto il team di Picomedia e accogliere Simona Ercolani e tutto il suo team di Stand By Me. Questa operazione conferma la grande attenzione che il nostro gruppo ha per l’Italia, dove continuiamo a investire nei talenti, nell’IP e nelle grandi professionalità che rendono questo Paese un luogo così straordinario”.

Gaspard de Chavagnac, co-fondatore e co-amministratore delegato del gruppo Asacha Media, ha dichiarato: “Sono entusiasta dell’accordo con Fremantle, uno dei gruppi leader a livello mondiale nella produzione televisiva e cinematografica. Fremantle porterà ad Asacha Media Group tutta la sua esperienza e risorse nello sviluppo e nella distribuzione di contenuti per accelerare la crescita delle nostre labels creative. Sono molto contento di intraprendere questo incredibile viaggio con Andrea Scrosati e tutto il team di Fremantle. Voglio anche ringraziare Oaktree per il sostegno economico dato finora alla nostra crescita”.

Marina Williams, co-fondatrice e Chief Content Officer di Asacha, ha dichiarato: “In soli quattro anni, abbiamo costruito con Asacha uno dei gruppi europei leader nella produzione di contenuti scripted con un portfolio unico di IP internazionali. Sono fiduciosa che all’interno di Fremantle continueremo in questa stessa direzione”.

Marc-Antoine d’Halluin, cofondatore e vicepresidente di Asacha, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di ciò che abbiamo realizzato con Asacha, una partnership unica di grandi produttori e talenti indipendenti. Sappiamo che Fremantle rispetterà queste rare qualità ed è la casa perfetta per continuare lo straordinario viaggio di Asacha”.

Mario Adario, Presidente di Asacha e Managing Director di Oaktree Capital Management, ha dichiarato: “Nel 2020 abbiamo lanciato, insieme al management team, la piattaforma Asacha Media Group con l’acquisizione di tre società di produzione in Francia e in Italia. In meno di quattro anni, Asacha è diventata leader nel settore dei media sotto la guida di un team eccezionale. Riteniamo che Fremantle sia il partner giusto per il prossimo capitolo della crescita di Asacha”.

Roberto Sessa, fondatore e CEO di Picomedia, ha dichiarato:L’acquisizione del gruppo Asacha da parte di Fremantle è per Picomedia una grande opportunità. Un’occasione per accelerare il processo di internazionalizzazione dei nostri progetti e per collaborare con i tanti talenti che fanno parte del mondo Fremantle. Siamo all’inizio di una nuova fase molto stimolante ed appassionante per me e per tutta la squadra di Picomedia e per questo ringrazio Andrea Scrosati e tutto il team Fremantle per il grande lavoro fatto per raggiungere questo obiettivo”.

Simona Ercolani, Founder e CEO di Stand By Me, ha dichiarato:Oggi si apre un nuovo capitolo per Stand by Me. A tredici anni dalla sua nascita, e dopo aver contribuito a fondare Asacha media group, entriamo nella famiglia Fremantle. Il nostro viaggio continua con la squadra creativa e produttiva da me guidata che in questi anni ha portato a risultati eccellenti. Andiamo avanti, dunque, con la creatività, versatilità e dinamismo di sempre, certi che questa nuova avventura sarà una grande occasione di crescita in tutti i generi – dall’intrattenimento alle serie scripted, sia in Italia che all’estero – rafforzati dalle sinergie con le molte realtà del gruppo. A nome di Stand by Me ringrazio Andrea Scrosati e tutta Fremantle per la fiducia. Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare insieme“.

L’acquisizione di Asacha Media fa seguito a una serie di investimenti strategici effettuati da Fremantle negli ultimi 24 mesi, tra cui la società di produzione irlandese Element Pictures (Povere Creature, Normal People), il gruppo Beach House Pictures che opera tra Singapore, India, Corea e Vietnam, la britannica Dancing Ledge Productions (The Responder, Big Mood), la società di produzione italiana Lux Vide (Doc – nelle tue mani, Odio il Natale, Don Matteo, Diavoli, Leonardo), la società di sviluppo e produzione internazionale Fabel (Bosch), la società di produzione televisiva australiano-americana Eureka Productions (Parental Guidance, Finding Magic Mike), 72 Films (All or Nothing: Arsenal, 9 /11: Un giorno in America), Wildstar Films (America The Beautiful, Epic Adventures con Bertie Gregory) e Silvio Productions (Shadow of Truth) e la belga A Team Productions (Baghdad Messi, Land of the Heroes).

20 Febbraio 2024

industry

industry

Fremantle acquisisce Asacha Media, nel gruppo europeo anche Picomedia e Stand by Me

Asacha possiede otto società di produzione in Italia, Francio e Regno Unito. “Siamo felici di accogliere le sue labels, i suoi produttori e i suoi talenti nella famiglia Fremantle" ha dichiarato il ceo Andrea Scrosati

industry

Disney, David Greenbaum guiderà la nuova divisione cinematografica

Il nuovo presidente della produzione sarà a capo di Live Action e 20th Century Studios.


Ultimi aggiornamenti