Fellini, ripartono dall’Asia le celebrazioni internazionali

Dopo lo stop per l’emergenza sanitaria, riprende a giugno da Shanghai il viaggio della retrospettiva completa dedicata a Federico Fellini. Taipei e Tokyo le tappe successive


Dopo alcuni mesi di stop a causa dell’emergenza sanitaria internazionale, riparte dall’Asia il tour ufficiale che dall’inizio del 2020 avrebbe dovuto portare i capolavori di Federico Fellini, in una nuova versione restaurata digitalmente in 4K da Istituto Luce Cinecittà, Cineteca di Bologna e CSC-Cineteca Nazionale, nelle principali sedi culturali e istituti cinematografici di tutto il mondo. L’iniziativa fa parte di Fellini 100, la lunga stagione di omaggi per il centenario felliniano coordinati dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Il tour internazionale della retrospettiva è organizzato da Istituto Luce-Cinecittà.

Dopo le prestigiose anteprime europee (British Film Institute di Londra) e americane (Università di Berkeley-Pacific Film Archive), il primo appuntamento post-lockdown si svolgerà in collaborazione con il prestigioso Shanghai International Film Festival, da sempre attento alla realtà cinematografica italiana classica e contemporanea, che a giugno ospiterà all’interno della sua ventitreesima edizione una selezione di 10 tra i più iconici film del Maestro.

Seguirà il Taipei Golden Horse Film Festival (24 luglio – 13 agosto), il più importante festival cinematografico di Taiwan, ad ospitare la retrospettiva completa di Fellini all’interno della sezione Golden Horse Classic Film Festival, che per il secondo anno consecutivo sarà dedicata al cinema italiano, dopo il successo dell’edizione 2019 ispirata a Il mio viaggio in Italia di Martin Scorsese, con la proiezione di 37 capolavori italiani (di Rossellini, De Sica, Visconti, Antonioni, Fellini, Blasetti e Germi) citati nel documentario del maestro americano.

Nello stesso periodo (31 luglio – 20 agosto), una selezione di 12 film sarà invece presentata dalla società di distribuzione giapponese Mermaid Films in collaborazione con Luce-Cinecittà a Tokyo, a prosecuzione della celebrazione dello scorso 20 gennaio organizzata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, nel giorno del compleanno del Maestro. Per l’occasione, la Mermaid Films ha rinnovato i diritti di distribuzione di alcuni dei capolavori felliniani, confermando la tendenza di rilancio commerciale dei titoli oggetto delle manifestazioni culturali.

A chiudere il tour asiatico della retrospettiva Fellini 100 sarà l’Hong Kong International Film Festival (HKIFF), che alla fine di agosto ospiterà all’interno della sua 44ª edizione tutti i film di Fellini restaurati digitalmente in 4K. Quella con l’HKIFF è ormai una partnership consolidata da parte di Luce Cinecittà, che insieme alla prestigiosa istituzione organizza Cine Italiano! Cinema Italian Style a Hong Kong, l’appuntamento che ogni anno presenta i titoli più rappresentativi del nostro cinema classico e contemporaneo a un pubblico tra i più esigenti e appassionati di tutta l’Asia.

A partire dall’estate poi, e fino alla fine dell’anno, il tour dei restauri del tutto-Fellini arriverà negli Stati Uniti, con numerose tappe già prenotate, che saranno prossimamente annunciate. Culminando con la già anticipata accoglienza nell’attesissimo Museo dell’Academy of Motion Pictures di Los Angeles, firmato da Renzo Piano.

12 Giugno 2020

Fellini 100

Fellini 100

FELLINI CALLS, tre giorni e venti ospiti illustri per celebrare 101 anni

Nell'anniversario della nascita di Federico Fellini iniziative in streaming con, tra gli altri, Vincenzo Mollica, Laura Delli Colli, Antonio Monda, Francesca Fabbri Fellini, Stefano Francia di Celle, Piera Detassis: dal 20 al 22 gennaio, a cura della Cineteca del Comune di Rimini

Fellini 100

‘Casa Fellini’ a Gambettola: entro un anno, una residenza per artisti

La dimora dell’infanzia del Maestro riminese, la casa dei nonni in provincia di Forlì-Cesena, entro l’autunno del prossimo anno sarà un luogo di cultura delle arti: sono cominciati i lavori di restauro, con il contributo del Comune e della Regione Emilia Romagna

Fellini 100

Fellini, cinque maestri del fumetto disegnano le sue locandine

Igort, Carpinteri, La Padula, Marzocchi e Serio sono gli autori di cinque tavole che riprendono altrettante locandine di film, per celebrare il centenario del maestro di Rimini: il progetto è sostenuto dal Comune

Fellini 100

Sul pianeta Fellinia

Lo storico del cinema Sergio Toffetti, la psicoanalista Simona Argentieri e il giornalista Filippo Ceccarelli sono intervenuti alla presentazione de 'Il libro dei sogni', in uscita con Rizzoli. Si tratta di un’opera raffinata che ci immerge nella creatività di Fellini, in quella che è spesso la primissima elaborazione di idee che confluiranno poi nei film


Ultimi aggiornamenti