Fabrique du Cinéma Awards, Michael Hoffman presidente di giuria

Si tratta dell'ottava edizione dei premi che vogliono valorizzare ​la creatività dei filmmaker di tutto il mondo, con particolare attenzione alle opere prime e ai giovani autori


Il 19 dicembre al Teatro Sala Umberto di Roma si svolgono i Fabrique du Cinéma Awards, giunti quest’anno all’ottava edizione, nascono nel 2014 con lo stesso intento della rivista (che proprio quest’anno compie dieci anni) che li promuove: valorizzare la creatività e l’esplorazione di nuovi contenuti e di linguaggi dei filmmaker di tutto il mondo, con particolare attenzione alle opere prime e ai giovani autori. Quest’anno la giuria, presieduta dal regista americano Michael Hoffman, è ancora più prestigiosa e con un parterre di grandi nomi: Stefano Sardo, Valerio Mieli, Giovanni Minoli, Carlotta Natoli, Remo Girone, Franco Bixio, Beatrice Kruger.

Nel corso degli anni i Fabrique du Cinéma Awards sono straordinariamente cresciuti in termini di riconoscimenti e iscrizioni, e rappresentano un punto di incontro irrinunciabile tra i cineasti di ultima generazione. Tra i premiati delle passate edizioni che hanno intrapreso una carriera di grande successo ricordiamo: Alessandro Borghi, i fratelli D’Innocenzo, Zerocalcare, Giancarlo Commare, Pietro Castellitto, Matilda De Angelis, Miriam Leone e tanti altri. Tante le categorie in gara tra cui: lungometraggi e cortometraggi italiani e internazionali; serie TV italiane; documentari, sceneggiatura di cortometraggio e concept di serie TV internazionale.

Durante la serata degli Awards, che avrà come accompagnamento le musiche dal vivo di Franco Micalizzi, compositore di colonne sonore entrate nella storia del cinema italiano, la splendida e giovane attrice Beatrice Grannò si esibirà nelle vesti di cantante rock. I nomi più celebri dello spettacolo saliranno sul palco per rendere omaggio a un’arte che, dal grande e dal piccolo schermo, non smette mai di stupire e affascinare. 

L’Iniziativa è realizzata con il contributo e il patrocinio della Direzione generale Cinema e audiovisivo – Ministero della Cultura. Media Partner di questa importante edizione è Rai Movie.

19 Dicembre 2022

Premi

Premi

Open Summit, il Premio speciale ‘StartupItalia’ va a Rai Cinema

Rai Cinema riceve il Premio speciale StartupItalia alla seconda edizione dell’Open Summit, una giornata che accoglie nella capitale l’ecosistema italiano dell’innovazione, dando spazio sia alla formazione che all’intrattenimento. Con StartupItalia...

Premi

Becoming Maestre, le vincitrici della terza edizione

Carlotta Maria Correra (Regia), Elisa Regina D’Angeli (Montaggio), Irene Grosso (Suono) e Maddalena Oberti (Direzione della fotografia) riceveranno una proposta di lavoro come assistenti su un set di un progetto targato Netflix

Premi

Premio Flaiano speciale per la Narrativa a Ferzan Özpetek

La motivazione: "In Cuore nascosto Özpetek si propone nuovamente come scrittore di storie e di incontri inattesi, un po' come accade nei suoi film”. Ai premiati anche la Medaglia del Presidente della Repubblica

Premi

Pellicola d’oro 2024, Simona Balducci tra i premiati

La capo costruttrice di Cinecittà ha ricevuto il premio per Domina 2. Tra i vincitori anche Paola Cortellesi, Valerio Mastandrea, Michele Riondino e Miriam Leone


Ultimi aggiornamenti