Enzo d’Alò firma il manifesto del Bardolino Film Festival

Il festival in programma dal 19 al 23 giugno 2024 omaggia 'La Gabbianella e il Gatto' per un'edizione dal titolo "Ritovarsi"


La gabbianella Fortunata e il gatto Zorba, indimenticabili personaggi nati dalla penna di Luis Sepúlveda e magistralmente portati sul grande schermo dal maestro dell’animazione Enzo d’Alò, si ritrovano in un lungo e affettuoso abbraccio sulle sponde del lago di Garda con alle spalle il magnifico paesaggio di Bardolino.
È questo il manifesto della quarta edizione del Bardolino Film Festival firmato da un indiscusso maestro del nostro cinema come Enzo d’Alò, pluripremiato regista di indimenticabili capolavori come La Freccia Azzurra, Pinocchio, Opopomoz Momo alla Conquista del Tempo oltre ovviamente a La Gabbianella e il Gatto, distribuiti con successo nel mondo.

L’immagine, ideata da Enzo d’Alò con le splendide illustrazioni di Marco Zanoni, disegnatore e storico collaboratore del regista, sposa perfettamente il tema di questa edizione: “Ritrovarsi”. I due personaggi tanto amati si incontrano di nuovo, proprio a Bardolino, dopo il commovente volo spiccato da Fortunata al termine del film.

“Ho voluto immaginare la gabbianella Fortunata mentre, dopo tanti anni, incontra nuovamente il gatto Zorba. Il loro abbraccio è di felicità e riconoscenza. Ci ricorda che l’amicizia può superare le diversità e le barriere. Luis Sepúlveda, guardando il manifesto che abbiamo creato, sarà fiero e felice di sapere che il suo racconto è per sempre nei cuori di noi tutti” commenta Enzo d’Alò.

Il regista sarà presente al Bardolino Film Festival con il suo ultimo film, lo splendido Mary e lo spirito di mezzanotte uscito nelle sale lo scorso autunno, per una speciale proiezione seguita da un incontro sul suo cinema dedicato agli spettatori più giovani, ma non solo.

“Per la quarta edizione del nostro festival ho fortemente voluto una locandina “d’autore”, che esprimesse il senso del tema di quest’anno, “ritrovarsi”, attraverso i tratti e i colori di un artista. E allora ho pensato al più celebre esponente dell’animazione cinematografica italiana degli ultimi trent’anni, Enzo d’Alò, che subito si è mostrato entusiasta e curioso della proposta. Era impossibile non immaginare che a “ritrovarsi” fossero quella gabbianella e quel gatto che tanti anni prima, nel suo film, si erano persi di vista. E che l’abbraccio avvenisse davanti alla skyline del lungolago di Bardolino. La mano “illuminata” di Marco Zanoni ha fatto il resto, e il risultato mi rende davvero orgoglioso”, dichiara Franco Dassisti, direttore artistico del BFF.

La quarta edizione del Bardolino Film Festival, in programma dal 19 al 23 giugno 2024, si comporrà come di consueto di due concorsi, BFF Doc e BFF Short, oltre ad un programma di proiezioni e incontri con ospiti d’eccezione per cinque serate speciali in riva al lago. In palinsesto anche gli appuntamenti di BFF Books, incontri con gli autori di libri che ripercorrono il tema di questa edizione.
Venue principale del festival sarà il parco di Villa Carrara Bottagisio, location dal fascino suggestivo che ospiterà le proiezioni serali sul lungolago, mentre le proiezioni dei film in concorso si terranno come di consueto presso il Cinema Corallo, nel cuore di Bardolino.

09 Maggio 2024

Festival

Festival

UnArchive Found Footage Fest, il cinema parla con l’arte

Dal 28 maggio al 2 giugno 2024 a Roma con UnArchive//Expanded, il cinema espanso nello scenario del Tempietto del Bramante all'Accademia di Spagna e di Vicolo Moroni, si rinnova il dialogo tra spazi e immagini

Festival

Pop Corn Festival, tornano i corti all’Argentario

Il 26, 27 e 28 luglio la settima edizione a Porto Santo Stefano (GR), con Federico Moccia e Andrea Dianetti. Scade il 2 giugno il bando d'iscrizione per tre categorie di cortometraggi: italiani, internazionali e d'animazione

Festival

‘LUSO!’, la mostra itinerante del nuovo cinema portoghese

Il 30 e 31 maggio al Cinema Farnese Arthouse di Roma: si apre con l’attrice, regista e sceneggiatrice Maria de Medeiros

Festival

CinemAmbiente, al via il 4 giugno la nuova edizione

Torna dal 4 al 9 giugno il Festival CinemAmbiente, la manifestazione dedicata ai film a tema ambientale, organizzata dal Museo Nazionale del Cinema e diretta da Lia Furxhi


Ultimi aggiornamenti