Emmy Awards, rimandata la premiazione

Lo shift causato dallo sciopero a Hollywood, è la prima volta dal 2001


Gli Emmy Awards dovranno aspettare.

Le pesanti ripercussioni del doppio sciopero di sceneggiatori e attori di Hollywood non risparmiano la 75ma edizione del più importante premio televisivo degli Stati Uniti d’America, la cui premiazione era originariamente prevista il 18 settembre al Peacock Theater di Los Angeles.

Secondo quanto riportato da Variety, non sarebbe ancora stata indicata una data certa, mentre stando a quel che scrive il LA Time, Fox intenderebbe mandare in onda lo show a gennaio 2024, anche se la TV Academy spingerebbe per novembre.

È la prima volta che gli Emmy Awards – considerati per il piccolo schermo l’equivalente del premio Oscar per il cinema, del Grammy Award per la musica e del Tony Award per il teatro – vengono posticipati dal 2001, quando l’11 settembre e l’avvio delle azioni militari in Afghanistan avevano fatto slittare e ridimensionare la cerimonia al novembre successivo.

La scelta di gennaio collocherebbe la premiazione in piena stagione dei premi cinematografici, ma garantirebbe una maggiore sicurezza riguardo alla possibile soluzione delle controversie tra i sindacati del Writers Guild of America e dello Screen Actors Guild con gli Studios di Hollywood.

Gli scioperi rischiano di impattare anche sui Creative Arts Emmy, inizialmente previsti il 9 e il 10 settembre.

Le candidature agli Emmy Awards, che includono Succession, The Last of Us, The White Lotus e Ted Lasso, sono state annunciate il 12 luglio, meno di 48 ore prima dell’inizio dello sciopero degli attori di Hollywood.

autore
28 Luglio 2023

Emmy Awards

Emmy Awards

Emmy Awards, inclusività e grandi esclusi

L'attuale edizione degli Emmy Awards è stata la più inclusiva di sempre, avendo premiato per la prima volta almeno una persona “non bianca” in tutte le principali categorie. Al tempo stesso ha privato di riconoscimenti alcune serie di assoluto valore

Emmy Awards

Matthew Perry, il toccante omaggio degli Emmy

Durante il consueto momento “In Memoriam” degli Emmy Awards, è stato scelto un accompagnamento musicale unico: I'll Be There for You dei Rembrandts, celebre per essere stata l’iconica sigla di Friends

Emmy Awards

Emmy Awards, vincono ‘Succession’ e ‘The Bear’ con sei premi a testa

Subito dietro troviamo Beef, vincitrice di cinque premi, tra cui quello per la miglior miniserie. Niente da fare per le attrici italiane Simona Tabasco e Sabrina Impacciatore

Emmy Awards

Creative Arts Emmys: premiati due casting italiani, ‘The Last of Us’ trionfa

I casting director Francesco Vedovati e Barbara Giordani hanno vinto un Emmy per il loro lavoro in The White Lotus. Incetta di premi “tecnici” per The Last of Us: ben otto


Ultimi aggiornamenti