È qui la Festa? ‘La Storia’ di Francesca Archibugi e la carriera di Isabella Rossellini

Il premio a Isabella Rossellini, Francesca Archibugi e il suo incredibile cast, Monica Bellucci e la candidata all'Oscar Andrea Riseborough sono tra i protagonisti di questa giornata della Festa del Cinema di Roma


ROMA – Due grandissime donne e artiste saranno protagoniste di questa terza giornata della Festa del Cinema di Roma 2023. Da una parte troviamo la celebrazione di Isabella Rossellini, che prima di ritirare il meritatissimo premio alla carriera, incontrerà il pubblico capitolino; dall’altra Francesca Archibugi, che porterà nella sezione Freestyle i primi episodi di La Storia. Tratta dall’omonimo romanzo di Elsa Morante, tra le opere letterarie più importanti del secolo scorso, la serie in arrivo a inizio 2024 sulla Rai, permetterà al red carpet di essere valorizzato dall’incredibile cast corale composto da interpreti come Jasmine Trinca, Elio Germano e Asia Argento.

Nel Concorso Progressive Cinema troviamo Death is a Problem for the Living del finlandese Teemu Nikki, con due protagonisti che sembrano usciti da Pulp Fiction, per una commedia noir che non dimentica il tipico stile del regista Vincitore di Orizzonti Extra nel 2001, e La erección de Toribio Bardelli di uno dei più promettenti autori peruviani, Adrián Saba.

La disabilità è centrale nella sezione Special Screenings con i documentari Quattro quinti di Stefano Urbanetti, incentrato sul calcio per non vedenti, e Kripton di Franceco Munzi, un viaggio in due strutture di ricovero per malati psichici. Monica Bellucci è, invece, la protagonista di Maria: lettere e memorie, film che ripercorre l’omonimo tour teatrale diretto da Tom Volf e incentrato sulla divina Maria Callas.

Per gli appassionati di musica e, in particolare, dei Negramaro, non si può non fare una capatina al teatro Palladium per la première di Negramaro – Back Home. Ora so tornare, documentario di Giorgio Testi in cui dopo 20 anni di successi l’iconica band torna a casa, in Salento, dove tutto è cominciato.

Infine, nella ricca proposta di Alice nella città segnaliamo il primo lungometraggio di Simone Massi, Invelle, già presentato a Venezia 80, il restauro ad opera di Cinecittà de Il cavaliere inesistente di Pino Zac e To Leslie di Michael Morris, film che brilla per la straordinaria interpretazione dell’alcolista Leslie da parte di Andrea Riseborough, che per questo ruolo è stata candidata agli ultimi Oscar come migliore attrice protagonista.

20 Ottobre 2023

Roma 2023

Roma 2023

Colangeli e Bonaiuto tra i protagonisti di ‘Dall’alto di una fredda torre’

La normalità di una famiglia composta da padre, madre e due figli, viene spezzata da una terribile scoperta: entrambi i genitori sono gravemente malati ma solo uno dei due può essere salvato.

Roma 2023

‘Anatomia di una caduta’, in una cornice noir la dinamica di una coppia

Il film Palma d'Oro a Cannes 2023 vince il Golden Globe 2024 come Miglior film straniero

Roma 2023

‘Suburraeterna’, parola al cast

Intervista a Carlotta Antonelli, Marlon Joubert e Aliosha Massine.

Roma 2023

‘Nuovo Olimpo’. Il cinema è ancora il luogo delle passioni?

Aurora Giovinazzo, Luisa Ranieri, Greta Scarano ed Alvise Rigo sono tra gli interpreti principali di Nuovo Olimpo diretto da Ferzan Ozpetek.


Ultimi aggiornamenti