Dariush Mehrjui, il regista iraniano ucciso insieme alla moglie

Dariush Mehrjui, popolare regista iraniano di 83 anni, e sua moglie, Vahideh Mohammadifar, sono stati accoltellati a morte nella loro villa nel comune di Meshkindasht di Karaj, nella provincia di Alborz, a ovest di Teheran


Dariush Mehrjui, popolare regista iraniano di 83 anni, e sua moglie, Vahideh Mohammadifar, sono stati accoltellati a morte nella loro villa nel comune di Meshkindasht di Karaj, nella provincia di Alborz, a ovest di Teheran. Secondo quanto riferito dai media locali, la polizia è arrivata sul posto allertata dalla figlia di Mehrjui, che ha trovato i corpi.

Gli assassini, che avrebbero accoltellato la coppia al collo e in altre parti del corpo non sono state ancora identificati, ma sembra che i due fossero stati recentemente minacciati con un coltello da un individuo, presumibilmente un cittadino afghano.

Il pluripremiato Amehrjui è uno dei fondatori della New Wave iraniana dei primi anni ’70 ed è sempre stato critico del regime del suo paese, tanto da venire spesso censurato. Il suo film più celebre è The Cow, vincitore del Premio della Critica Internazionale FIPRESCI alla Mostra del Cinema di Venezia del 1971. Nel 2002 il regista ha vinto il premio Un Certain Regard a Cannes To Stay Alive.

15 Ottobre 2023

farewell

farewell

I funerali di Gaetano Di Vaio, Martone “Mi inchino all’artista”

La Napoli del cinema si è stretta nell'ultimo saluto al produttore, attore e regista, scomparso a 56 anni dopo un tragico incidente in scooter

farewell

Ucciso a Los Angeles Johnny Wactor, attore di ‘General Hospital’

I ladri gli hanno sparato durante un tentativo di furto. Aveva 37 anni

farewell

È morto Richard Sherman, compositore di Mary Poppins

Il musicista di colonne sonore come quella de Il libro della giungla aveva 95 anni

farewell

È morto Caleb Carr, autore de ‘L’alienista’

Lo scrittore newyorkese aveva 68 anni. Dal suo romanzo più celebre è stata tratta l'omonima serie tv con protagonista Daniel Brühl


Ultimi aggiornamenti