CSC, Sangiuliano: “Nomi prestigiosissimi, polemiche dei mesi scorsi pretestuose”

"Volevamo elevare la qualità e lo abbiamo fatto". Così il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano commenta la designazione di Sergio Castellitto alla presidenza del Centro Sperimentale di Cinematografia


“La designazione di un Cda di così alto profilo guidato da una personalità di assoluta qualità umana e professionale come Sergio Castellitto e composto da nomi prestigiosissimi, ci fa capire quanto le polemiche dei mesi scorsi fossero pretestuose. Volevamo elevare la qualità e lo abbiamo fatto”. Così il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano commenta la designazione di Sergio Castellitto alla presidenza del Centro Sperimentale di Cinematografia e di Pupi Avati, Giancarlo Giannini,Cristiana Massaro, Andrea Minuz, Santino Vincenzo Mannino e Mauro Carlo Ciampotti come componenti del Consiglio di Amministrazione. I primi tre sono stati scelti e nominati direttamente da Sangiuliano, gli altri su proposta degli altri Ministri. Ora Sangiuliano ha trasmesso la comunicazione alle Commissioni Cultura di Camera e Senato che dovranno esprimere il proprio parere entro 20 giorni.

04 Ottobre 2023

Centro Sperimentale

Centro Sperimentale

Steve della Casa nuovo Conservatore della Cineteca Nazionale

La nomina è arrivata dal Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia Sergio Castellitto

Centro Sperimentale

Una partnership tra MUBI e Centro Sperimentale

Allievi e docenti della scuola potranno usufruire della “cineteca d’autore” di MUBI. Un progetto è inoltre dedicato alle direttrici della fotografia

Centro Sperimentale

Le linee programmatiche del Presidente CSC Sergio Castellitto

Il Presidente della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Sergio Castellitto, a pochi mesi dalla sua nomina, traccia le linee programmatiche della sua gestione

Centro Sperimentale

Castellitto, “tra artisti in guerra e immersive arts, il mio Centro Sperimentale”

Il presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia Sergio Castellitto racconta ai giornalisti la sua visione e annuncia: "Continuerò a fare cinema, non ho l'obbligo di frequenza"


Ultimi aggiornamenti