Creuza de Mà chiude con Nicola Piovani

Nicola Piovani nella giornata di sabato 18 a Cagliari terrà in una masterclass dal titolo 'La musica applicata al cinema'


Torna come di consueto l’appuntamento con la seconda parte di Creuza de Mà, manifestazione diretta da Gianfranco Cabiddu la cui 17ma edizione si chiuderà a Cagliari venerdì 17 e sabato 18 novembre 2023. La seconda tappa del festival sarà un intero weekend dedicato a musica, incontri e dibattiti, con una particolare predilezione per il progetto didattico CAMPUS – Musica e suono per il cinema, il percorso di alta formazione ideato e diretto da Gianfranco Cabiddu e realizzato in collaborazione con Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Scuola Nazionale di Cinema, e con il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission.

Grande ospite della due giorni cagliaritana sarà Nicola Piovani, che nella giornata di sabato 18 incontrerà gli allievi del progetto CAMPUS e del Conservatorio Pierluigi da Palestrina in una masterclass dal titolo La musica applicata al cinema condotta da Riccardo Giagni (ore 17.00, Auditorium del Conservatorio), mentre nella serata sarà protagonista di un incredibile concerto realizzato in collaborazione con CeDAC (ore 21.00, Auditorium del Conservatorio).

Lo speciale concerto del musicista Premio Oscar sarà un indimenticabile racconto per immagini in cui Piovani, accompagnato da Marina Cesari al sax, Marco Loddo al contrabbasso e Vittorino Naso alle percussioni, ripercorrerà i suoi 40 anni di carriera e il suo rapporto con grandi registi tra cui Federico Fellini, i fratelli Taviani, Roberto Benigni, il tutto impreziosito dalle splendide immagini realizzate da Milo Manara.

Altro imperdibile appuntamento musicale sarà Silent Movie – il cinema muto musicato dal vivo, in programma venerdì 17 (ore 21.00, Auditorium del Conservatorio). Un cine-concerto degli allievi compositori di progetto CAMPUS come esito finale del percorso di composizione per immagini sui film muti, tenuto dai maestri Pasquale Scialò e Daniele Furlati, nel corso del quale 10 compositori musicheranno dal vivo i filmati forniti da Museo del Cinema di Torino, Cineteca Nazionale e Cineteca di Bologna. Un appuntamento di importanza cruciale, che vede coinvolti in prima persona i giovani studenti e studentesse del PROGETTO CAMPUS e rappresenta una tappa fondamentale di questo percorso formativo.

Centro nevralgico della programmazione di Creuza de Mà saranno altri due appuntamenti dedicati al progetto CAMPUS che da anni consente agli allievi di lavorare a stretto contatto con docenti e professionisti attraverso workshop, seminari, proiezioni e sessioni di lavoro pratiche che hanno al centro la musica per il cinema. Venerdì 17 (a partire dalle ore 10.00 presso l’aula Porrino del Conservatorio) in programma la masterclass La musica applicata al cinema alla presenza di Gianfranco Cabiddu e Pivio (Presidente ACMF), con i compositori Daniele Furlati e Pasquale Scialò. A seguire un dialogo a più voci con Angelina Zhivova, autrice del libro La musica nel cinema di animazione sovietico (Edizioni Fondazione Levi, 2023), viaggio nella musica per film d’animazione della Russia del secolo scorso.

16 Novembre 2023

Creuza de Ma'

Creuza de Ma'

Margherita Vicario ospite del Creuza de Mà

Torna la manifestazione tra musica e cinema, Creuza de Mà, giunta ormai ai suoi primi 18 anni. L’evento, ideato e diretto dal regista Gianfranco Cabiddu è in programma a Carloforte, nel sud...

Creuza de Ma'

A Carloforte è protagonista la musica per il cinema

Sarà l’edizione numero 17 quella di Creuza de Mà - Musica per cinema 2023, la manifestazione ideata e diretta dal regista Gianfranco Cabiddu che torna a Carloforte dal 18 al 23 luglio con ospiti come Pivio, Mauro Pagani, Alessandro Pieravanti

Creuza de Ma'

Giuseppe Tornatore: “Con la musica il set diventa un luogo sacro”

Il regista siciliano è ospite del Festival Creuza de Ma' per parlare del rapporto tra cinema e musica, un rapporto misterioso che l'ha portato a realizzare il film su Ennio Morricone. "Si è raccontato senza pudori, è stato un miracolo"

Creuza de Ma'

Gianfranco Cabiddu: “La stoffa dei suoni”

Gianfranco Cabiddu, fondatore e animatore del Festival Creuza de Ma', ci parla di un nuovo progetto sulla nascita del turismo in Sardegna negli anni '60 ancora alla ricerca di un produttore e ci racconta la sua idea di un festival senza nevrosi e tappeti rossi dove si viene per imparare


Ultimi aggiornamenti