Con i guardiani della galassia a 8 milioni di euro e Super Mario Bros. a 20 tiene anche Pupi Avati

Con i guardiani della galassia a 8 milioni di euro e Super Mario Bros. a 20 spunta Pupi Avati


A questo link la classifica delle prime cinquanta posizioni. Fonte: Cinetel.

Di seguito l’analisi del Box Office del weekend del 14 maggio 2023 di Pedro Armocida pubblicata qui:

La classifica è dominata da, al primo posto, I guardiani della galassia – Vol. 3 che conquista, al suo secondo fine settimana, quasi 2,5 milioni per un totale di 8 milioni, migliore performance tra i titoli di questa peculiare saga Marvel e, al secondo posto, da Super Mario Bros. – Il film che ormai vola verso i 20 milioni di euro totali. Le nuove uscite (da notare che le distribuzioni non hanno ritenuto di puntare su un rilancio in sala dei tre titoli – Le otto montagneEsterno notte e La stranezza – maggiormente premiati la scorsa settimana con i David di Donatellonon smuovono il grande pubblico (il confronto con gli incassi dello scorso weekend segnano un meno 13,1 per cento) anche se i risultati di The First Slam Dunk, al terzo posto con un totale di 275mila euro grazie ai diversi prezzi dei biglietti, segnalano che c’è sempre un pubblico fedele per gli anime. Mentre Book Club 2 – Il capitolo successivo conquista un po’ più di spettatori, 36mila contro i 33mila dell’animazione giapponese, che però non gli consentono di superare il quinto posto. E se l’ultimo esordio in classifica, Love Again, si ferma al settimo posto, in questo panorama ne approfitta Pupi Avati che, come spesso succede con i suoi film, invece che perdere incassi e spettatori, alla seconda settimana con La quattordicesima domenica del tempo ordinario, grazie anche al passaparola, segna un +2 per cento (curiosamente lo stesso dato di Super Mario Bros. – Il film alla sesta settimana)  e si posiziona al quarto posto con un totale di 573mila euro (ricordiamo però che il suo Dante, alla seconda settimana nell’ottobre scorso, aveva superato i 900mila euro). In questo senso anche Il sol dell’avvenire alla quarta settimana, in attesa della presenza in concorso al Festival di Cannes, perde solo un 34 per cento superando il totale di 3,5 milioni di euro e il mezzo milione di spettatori, cifre che il precedente Mia madre, in un periodo simile del 2015, aveva raggiungo in 10 settimane.

Da segnalare anche la performance dell’animazione per i più piccoli, Mavka e la foresta incantata, che rientra in classifica, al decimo posto, acquisendo, alla quarta settimana, un +24 per cento con un totale di 1,1 milioni di euro.

I dati generali degli incassi del fine settimana segnano un ottimo +78,9 per cento rispetto a quello del 2022 e solo un -7,8 per cento sullo stesso della media degli anni 2017-2019.

Pedro Armocida
11 Maggio 2023

Incassi

Incassi

Past Lives esordisce primo, Veronesi e Costanzo stanno a guardare

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dal 15 al 18 febbraio 2024

Incassi

Podio invariato con ‘Povere creature!’, ‘Tutti tranne te’ e ‘I soliti idioti 3’

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dall'8 all'11 febbraio 2024

Incassi

‘Povere creature!’, ‘Tutti tranne te’ e ‘I soliti idioti 3’ mantengono il podio

Tutte le prime 50 posizioni della classifica Cinetel del fine settimana dall'1 al 4 febbraio 2024

Tutti tranne te
Incassi

Eccezionale esordio al box-office per ‘Tutti tranne te’

Dopo il suo primo weekend di proiezione, il film con Sydney Sweeney e Glen Powell, ha ottenuto un eccezionale successo al botteghino. La pellicola, diretta da Will Gluck, ha segnato l'apertura migliore in Italia per una commedia romantica dal 2019, raccogliendo un incasso di 1.391.000 euro e attirando 181.000 spettatori


Ultimi aggiornamenti