Citto Maselli, morto a 92 anni il regista de ‘Gli sbandati’

È morto all’età di 92 anni il regista Francesco “Citto” Maselli, che con la sua carriera lunga più di mezzo secolo ha donato alla storia del cinema un gran numero di film come Gli indifferenti, Letter


È morto all’età di 92 anni il regista Francesco “Citto” Maselli, che con la sua carriera lunga più di mezzo secolo ha donato alla storia del cinema un gran numero di documentari e lungometraggi, come I delfini, Gli indifferenti, Lettera aperta a un giornale della sera e Il sospetto. Con il suo debutto Gli sbandati vinse – appena 24enne – il premio per il miglior regista esordiente alla Mostra del Cinema di Venezia del 1955. Il film è stato in seguito inserito nella lista dei 100 film italiani da salvare redatta dalle Giornate degli Autori. Lo stesso festival di Venezia nel 1986 premiò il suo Storia d’amore con Il Gran Premio della giuria e con la Coppa Volpi per l’interpretazione di Valeria Golino. Il suo ultimo lungometraggio è stato Le ombre rosse, presentato fuori concorso sempre a Venezia nel 2009.

La morte di Maselli è stata annunciata da Maurizio Acerbo, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, di cui il regista è stato a lungo militante. “Con grande dolore debbo comunicare la notizia della morte, avvenuta poco fa, del compagno Citto Maselli. L’ho appena appreso dalla moglie, Stefania Brai, che gli è sempre stata vicina e a cui va l’abbraccio solidale di tutte le compagne e i compagni del Partito. Il cinema e la cultura italiana perdono un maestro e un grande regista, la sinistra un intellettuale militante e un esempio di rigore e coerenza”.

Qui di seguito – direttamente dall’Archivio Luce Cinecittà – un’intervista del 1988, in occasione dell’uscita del film Codice privato con Ornella Muti.

 

Più recentemente – nel 2017 – Maselli ha ricevuto l’Ulivo d’oro del Festival del Cinema Europeo di Lecce. Qui un’intervista video realizzata per l’occasione.

C.DA
21 Marzo 2023

farewell

farewell

È morto Adriano Aprà, critico cinematografico, attore e regista

Ex direttore dei festival di Salsomaggiore e Pesaro, nonché della Cineteca Nazionale, Aprà aveva 83 anni

farewell

È morto Richard Horowitz, compositore de ‘Il tè nel deserto’

Per la colonna sonora del film di Bertolucci, realizzata insieme a Ryuichi Sakamoto, il musicista vinse un Golden Globe

farewell

Addio alla regista Eleanor Coppola, moglie di Francis

La regista e sceneggiatrice aveva 87 anni. La figlia Sofia Coppola le ha dedicato il suo ultimo film, Priscilla

farewell

È morto O.J. Simpson, il divo più controverso di sempre

La star della NFL ed attore 76enne, protagonista di uno dei più celebri processi della storia statunitense, combatteva da anni una battaglia contro il cancro


Ultimi aggiornamenti