Borgonzoni: “I Nastri d’Argento mostrano un cinema italiano in salute”

Il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni si è complimentata con i vincitori dei Nastri d’Argento e ha ringraziato il premio per il sostegno a Cinema Revolution


“Come ben dimostra la 77esima edizione della prestigiosa manifestazione dei Nastri d’Argento, il cinema italiano è in piena salute. I prodotti dell’audiovisivo, le storie, i volti che animano il grande schermo così come i bravissimi professionisti che lavorano dietro la macchina da presa rappresentano un’eccellenza nel panorama culturale mondiale e stanno meritatamente conquistando fette sempre più grandi di pubblico internazionale e di mercato”. Così il sottosegretario alla Cultura, Lucia Borgonzoni, che aggiunge: “Come MiC stiamo lavorando senza sosta affinché l’intero settore possa continuare a crescere. Molte le misure messe in campo. Non ultima, la campagna ‘Cinema Revolution‘, che con un investimento di circa 20 milioni di euro mira a riportare il pubblico nelle sale anche nei mesi estivi e i primi risultati sulle presenze ci lasciano ben sperare”.

Conclude Borgonzoni: “Ringrazio i Nastri D’Argento per aver scelto di sostenere l’iniziativa e ancora ringrazio tutti coloro i quali rendono possibile la realizzazione di questa importante occasione di promozione e valorizzazione dell’industria cinematografica italiana. Le mie congratulazioni a tutti i professionisti protagonisti dell’edizione 2023 del premio e complimenti ai vincitori”.

C.DA
20 Giugno 2023

Nastri 2023

Nastri 2023

Nastri d’Argento, ‘C’è ancora domani’ è il film dell’anno

“Anticipare questa decisione è il modo migliore per esprimere i nostri auguri al cinema italiano” spiega la Presidente Laura Delli Colli a nome del Direttivo Nazionale

Nastri 2023

Nastri 2023, il trionfo di Bellocchio: 7 premi a Rapito

Premi anche alla miglior attrice protagonista Barbara Ronchi, sceneggiatura, attore non protagonista Paolo Pierobon e il montaggio di Calvelli e Mariotti. Questa sera i Nastri d'Argento 2023, domani su Rai Movie

Nastri 2023

Ralli, Nastro alla carriera: “Torno indietro nel tempo, quando ero una figurante a Cinecittà”

L'attrice 88enne racconta all'ANSA i primi ricordi d'infanzia, quando sentiva il padre fischiare per le scale di casa: "io e mia madre ci guardavamo e capivamo che aveva vinto alle corse dei cavalli". Ralli riceve il Nastro d'Argento speciale; da poco è tornata sul set


Nastri 2023

Nastri Speciali a Giovanna Ralli e a Michele Placido

Nastri d’Argento Speciali alla carriera a Giovanna Ralli e a Michele Placido. A Giovanni Veronesi il Nastro al ‘cameo dell’anno’ e a Valeria Bruni Tedeschi il Nastro d’Argento Europeo per Forever Young – Les Amandiers


Ultimi aggiornamenti