‘Becoming Karl Lagerfeld’, online il trailer della serie sullo stilista

A partire dal 7 giugno 2024 sarà disponibile su Disney+ la storia che racconta la vita dell'icona della moda e dei suoi primi passi nel contesto parigino.


Un nuovo progetto è in arrivo su Disney+, e si tratta di una serie drama che porterà gli spettatori nel cuore degli anni ’70, immergendoli nel mondo della moda parigina con la storia di Karl Lagerfeld, interpretato da Daniel Brühl, e dei suoi primi approcci al mondo della moda.

Ambientata nel 1972 – l’anno in cui tutto ha inizio -, Becoming Karl Lagerfeld si apre con il giovane stilista trentottenne che muove i suoi primi passi nella scena della moda parigina. Il suo incontro con Jacques de Bascher, interpretato da Théodore Pellerin, si rivela una svolta fondamentale nella sua vita; Jacques è un giovane dandy ambizioso e problematico, e la sua relazione con Lagerfeld lo spinge a sfidare il suo amico e rivale, Yves Saint Laurent, interpretato da Arnaud Valois, sostenuto dal discusso uomo d’affari Pierre Bergé, interpretato da Alex Lutz.

Nella serie, tratta dal bestseller Kaiser Karl di Raphaëlle Bacqué, Théodore Pellerin, Arnaud Valois e Alex Lutz, interpreteranno i personaggi iconici della moda e della cultura dell’epoca che hanno circondato la figura di Lagerfeld.

redazione
13 Marzo 2024

Piattaforme

Piattaforme

‘Wish’, su Disney+ debutta con 13,2 milioni di views

Il lungometraggio animato uscito a dicembre 2023 in occasione dei 100 anni degli Studios di Topolino è il terzo miglior debutto sulla piattaforma per un film Walt Disney Animation

Piattaforme

‘Under Paris’, Bérénice Bejo alle prese con uno squalo nella Senna

L'action thriller di Xavier Gens sarà disponibile dal 5 giugno su Netflix, che ha rilasciato il trailer ufficiale

Piattaforme

‘Fabbricante di lacrime’, Borgonzoni: “Per la prima volta un film italiano è il più visto su Netflix”

"Complimenti alla squadra, dal cast di giovanissimi interpreti fino ai produttori Alessandro Usai e Iginio Straffi" ha dichiarato il Sottosegretario alla Cultura

Piattaforme

Fabbricante di lacrime di Alessandro Genovesi, dal romanzo di Erin Doom, è il più visto al mondo su Netflix

Il film con Caterina Ferioli e Simone Baldasseroni, dedicato a un pubblico di adolescenti, è primo nella Top Ten di tantissimi paesi


Ultimi aggiornamenti