Bafta 2023, domina ‘Niente di nuovo sul fronte occidentale’

Il colossal tedesco di Edward Berger vince sette premi tra cui Miglior film, film in lingua non inglese, regia e sceneggiatura non originale. Quattro premi per Gli spiriti dell’isola e per Elvis


La stagione dei grandi premi cinematografici entra nel vivo con l’assegnazione dei Bafta 2023, i più prestigiosi riconoscimenti britannici. Indiscusso protagonista è il colossal tedesco Niente di nuovo sul fronte occidentale di Edward Berger – regista recentemente passato da Cinecittà per girare il suo nuovo film Il conclave -, vincitore di ben sette premi: Miglior film, Miglior film in lingua non inglese, Miglior regia, Miglior sceneggiatura non originale, Miglior colonna sonora, Miglior fotografia e Miglior sonoro.

Si sono distinti con ben quattro premi l’uno Gli spiriti dell’isola e Elvis. L’ultimo film di Martin McDonagh vince Miglior film britannico, Miglior sceneggiatura originale, Miglior attrice non protagonista a Kerry Condon, Miglior attore non protagonista a Barry Keoghan. Il biopic di Baz Luhrmann si aggiudica il Miglior attore protagonista a Austin Butler, Miglior casting, Migliori costumi, Miglior trucco e acconciatura.

La Miglior attrice protagonista è Cate Blanchett per Tàr, Miglior debuttante è Charlotte Wells, regista e sceneggiatrice di Aftersun, mentre la Miglior stella emergente è l’attrice Emma Mackey. Il Miglior montaggio va a Everything everywhere all at once, la Miglior scenografia a Babylon e Migliori effetti speciali ad Avatar 2.

Miglior documentario è Navalny di Daniel Roher, Miglior film d’animazione è Pinocchio di Guillermo del Toro, Miglior cortometraggio è An Irish Goodbye di Tom Berkeley e Ross White, Miglior cortometraggio d’animazione è Il Bambino, la talpa, la volpe e il cavallo.

19 Febbraio 2023

BAFTA

BAFTA

Kate Winslet e Ben Wishaw trionfano ai BAFTA

Winslet ha colpito con la sua interpretazione in I Am Ruth, un episodio dell'innovativa serie antologica I Am..., mentre Whishaw ha ricevuto l'acclamazione per la sua performance in This is Going to Hurt

BAFTA

BAFTA troppo ‘bianchi’: è polemica

Monta nel Regno Unito la polemica per la premiazione dei Bafta dominata da vincitori bianchi, poco inclusiva e rappresentativa delle minoranze etniche a detta di molti nel mondo dello spettacolo

BAFTA

BAFTA 2023: le nomination premiano Netflix

Il 19 febbraio scopriremo i vincitori dei BAFTA 2023. Nel frattempo, ecco chi si è aggiudicato le ambite nomination. 21 sono le candidature record giunte a Netflix, che con Niente di nuovo sul fronte occidentale spera nel colpaccio

BAFTA

Jane Campion trionfa ai BAFTA. Italia a bocca asciutta

La cineasta neozelandese ha vinto i premi per la migliore regia e per il miglior film, con Il potere del cane. Italia a bocca asciutta nonostante le molte nomination tra cui E' stata la mano di Dio e Luca di Enrico Casarosa


Ultimi aggiornamenti