‘Amanda’ conquista il Festival du Film Italien de Villerupt

Il film d'esordio di Carolina Cavalli si è aggiudicato il premio Amilcar du Jury


Amanda, il film  d’esordio di Carolina Cavalli (qui il nostro articolo sul film) continua a riscuotere consensi all’estero. Dopo l’acquisto dei diritti di distribuzione in Stati Uniti, Canada e Regno Unito, Amanda ha vinto il premio Amilcar du Jury al  Festival du Film Italien de Villerupt

Ricordiamo che Amanda era stato presentato alla 79ª Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia nella sezione Orizzonti Extra e ha partecipato in concorso al Toronto International Film Festival 2022 nella sezione Contemporary World Cinema. Il viaggio internazionale di Amanda è passato anche dal MittelCinemaFest di Bratislava e dal SIFF’s Cinema Italian Style di Seattle.

Ricordiamo che il è prodotto da Elsinore Film, Wildside & Tenderstories in collaborazione con Charades e I Wonder Pictures e vede protagonisti Benedetta Porcaroli, Galatea Bellugi, Michele Bravi, Monica Nappo, Margherita Maccapani Missoni e con la partecipazione straordinaria di Giovanna Mezzogiorno.

 

A.A.
,
14 Novembre 2022

Premi

Premi

Premio Mattador, annunciati i vincitori della Borsa di formazione al miglior soggetto

I vincitori della sezione si aggiudicano la Borsa di formazione Mattador e, alla fine del percorso, al migliore sviluppo del soggetto andrà il premio di 1.500 euro

Premi

Open Summit, il Premio speciale ‘StartupItalia’ va a Rai Cinema

Rai Cinema riceve il Premio speciale StartupItalia alla seconda edizione dell’Open Summit, una giornata che accoglie nella capitale l’ecosistema italiano dell’innovazione, dando spazio sia alla formazione che all’intrattenimento. Con StartupItalia...

Premi

Becoming Maestre, le vincitrici della terza edizione

Carlotta Maria Correra (Regia), Elisa Regina D’Angeli (Montaggio), Irene Grosso (Suono) e Maddalena Oberti (Direzione della fotografia) riceveranno una proposta di lavoro come assistenti su un set di un progetto targato Netflix

Premi

Premio Flaiano speciale per la Narrativa a Ferzan Özpetek

La motivazione: "In Cuore nascosto Özpetek si propone nuovamente come scrittore di storie e di incontri inattesi, un po' come accade nei suoi film”. Ai premiati anche la Medaglia del Presidente della Repubblica


Ultimi aggiornamenti