Alla Casa del Cinema una giornata per Anna Magnani

Martedì 26 settembre, a cinquant’anni dalla scomparsa di Anna Magnani, la Casa del Cinema intitolerà la grande terrazza che affaccia su Villa Borghese alla straordinaria attrice


Martedì 26 settembre, a cinquant’anni dalla scomparsa di Anna Magnani, la Casa del Cinema intitolerà la grande terrazza che affaccia su Villa Borghese alla straordinaria attrice.

Nel corso della giornata, la Festa del Cinema di Roma 2023, che ha scelto l’interprete romana come protagonista dell’immagine ufficiale della diciottesima edizione, proporrà al pubblico una serie di eventi speciali a ingresso gratuito: fra questi, la conferenza-performance di Monica Guerritore con la lettura in anteprima di alcuni estratti della sceneggiatura del film Magnani. L’alba del giorno dopo, la prima pellicola in assoluto su Anna Magnani, attualmente in preparazione, e la proiezione del film La rosa tatuata di Daniel Mann che le valse l’Oscar.

Alle ore 18, presso la Sala Gian Maria Volonté, sarà presentata la biografia Tutto su Anna. La spettacolare vita della Magnani di Patrizia Carrano, edita da Vallecchi-Firenze. Appassionante come un romanzo, il volume ripercorre, in chiave inedita, quarant’anni di storia pubblica e privata dello spettacolo italiano. Ne parleranno con il pubblico l’autrice assieme al critico cinematografico Alberto Crespi e allo scrittore Paolo Di Paolo.

Alle ore 19.30, presso la Sala Cinecittà, si terrà La nascita di un film, conferenza-performance di Monica Guerritore con la lettura, in anteprima, di alcuni estratti della sceneggiatura di Magnani. L’alba del giorno dopo, titolo che viene svelato proprio in occasione dello speciale evento della Festa del Cinema. Opera prima alla regia di Guerritore, il film, attualmente in preparazione, è la prima pellicola in assoluto sulla vita di Anna Magnani e l’ultima sceneggiatura firmata da Andrea Purgatori, che vi ha lavorato negli ultimi mesi. Inoltre, è la prima volta in Italia che un film vede la sua nascita attraverso letture pubbliche, che hanno ottenuto nel corso dell’anno un grande successo in tutta la penisola.

Alle ore 21, infine, la Sala Cinecittà ospiterà la proiezione del film La rosa tatuata di Daniel Mann: grazie alla sua memorabile interpretazione, Anna Magnani fu la prima attrice straniera ad aggiudicarsi il Premio Oscar®. Nel film, Magnani veste i panni di Serafina Delle Rose, emigrata negli States, moglie di un camionista fedifrago e madre di una ragazza che vorrebbe la sua libertà. Ma Serafina è tradizionalista e, rimasta vedova, si dedica alla memoria del marito. Finché non incontra Alvaro, un altro camionista emigrato dalla Sicilia.

L’omaggio ad Anna Magnani proseguirà anche a ottobre: l’interprete sarà infatti la protagonista dell’immagine ufficiale della diciottesima edizione della Festa del Cinema di Roma (18-29 ottobre 2023, Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone). Nella foto, scattata nel 1956, l’attrice appare sorridente e circondata dai fotografi nel corso della conferenza stampa che è stata proprio indetta dopo la vittoria dell’Oscar® per La rosa tatuata.

COME PARTECIPARE L’ingresso è libero fino a esaurimento posti disponibili, con un coupon che si potrà ritirare a partire da 30 minuti prima dell’inizio dell’evento a cui si intende assistere. La Casa del Cinema a Villa Borghese è gestita dalla Fondazione Cinema per Roma. La Casa del Cinema è promossa da Roma Capitale, Regione Lazio, Cinecittà (in rappresentanza del Ministero della Cultura), Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma e Fondazione Musica per Roma. I Partner Istituzionali sono Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura e SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. Le attività si svolgono in collaborazione con Rai Cinema, Rai Teche, CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia e Cineteca di Bologna.

Gli Sponsor tecnici sono APA – Agenzia Pubblicità Affissioni, Canon, Pino Chiodo e Lino Sonego.

Festa del cinema di Roma 2023

21 Settembre 2023

Roma 2023

Roma 2023

‘Anatomia di una caduta’, in una cornice noir la dinamica di una coppia

Il film Palma d'Oro a Cannes 2023 vince il Golden Globe 2024 come Miglior film straniero

Roma 2023

‘Suburraeterna’, parola al cast

Intervista a Carlotta Antonelli, Marlon Joubert e Aliosha Massine.

Roma 2023

‘Nuovo Olimpo’. Il cinema è ancora il luogo delle passioni?

Aurora Giovinazzo, Luisa Ranieri, Greta Scarano ed Alvise Rigo sono tra gli interpreti principali di Nuovo Olimpo diretto da Ferzan Ozpetek.

Roma 2023

Dal red carpet di Suburraeterna

Ed è così che termina le 18esima Festa del Cinema di Roma, con il red carpet della nuova serie Netflix che riguarda proprio la città di Roma, 'Suburræterna'.


Ultimi aggiornamenti