Al cinema con i francescani

Fratello Cinema, rassegna di cinema, cultura e spiritualità, è un progetto dei frati francescani del Cineforum Seraphicum. Tra gli ospiti della rassegna Ivano De Matteo e Nadine Labaki


Fratello Cinema, rassegna di cinema, cultura e spiritualità, è un progetto dei frati francescani del Cineforum Seraphicum e della Fondazione Pontificia Fratelli Tutti con il patrocinio di Roma Lazio Film Commission e il supporto di Lucky Red distribuzione.

Scopo della rassegna è invitare il pubblico a lasciarsi toccare dalla bellezza del creato raccontata dal cinema attraverso percorsi in cui tutto è connesso: l’amore per il prossimo, il rispetto per l’ambiente, l’incontro con Dio.

La rassegna è strutturata in tre percorsi tematici, per un totale di undici film. Il primo percorso, Dominas meas, modo con cui Francesco d’Assisi si rivolgeva a Chiara e alle povere sorelle di San Damiano, è dedicato al multiverso femminile.

Cum tucte le tue creature, parafrasando il Cantico di Frate Sole, è la seconda sezione; quattro film per parlare di ecologia integrale.

E infine un esperimento teologico-culturale dal titolo Ad imaginem dilecti filii, riprendendo le parole di San Francesco nella sua V ammonizione, in cui il pubblico sarà guidato in una lettura cristologica delle esperienze di abbandono, vita appassionata e donazione eucaristica raccontata attraverso i protagonisti dei film.

Fratello Cinema, infatti, non è solo una rassegna di film, ma un esperimento di condivisione che usa il cinema per promuovere la cultura della fraternità. La fruizione comunitaria dei film è un elemento essenziale della dinamica dell’incontro, ma c’è di più. Grazie alla capacità del cinema di toccare in profondità l’animo umano mettendolo di fronte ad esperienze che vanno oltre la propria esistenza individuale, la persona si confronta con la complessità del creato e si scopre parte di una realtà in cui tutto è connesso e tutto la riguarda.

Ogni proiezione sarà seguita dall’incontro tra il pubblico, i frati del Seraphicum e ospiti del mondo del cinema e della cultura, che verranno comunicati di settimana in settimana. Tra questi, ci saranno il regista Ivano De Matteo; la sceneggiatrice Valentina Ferlan; l’iraniana Elaheh Tavakolian, diventata uno dei simboli della lotta nel suo Paese; la stand-up comedian Chiara Becchimanzi; il direttore generale del Consorzio Cobat, Michele Zilla; il presidente della LAV, Gianluca Felicetti; la regista libanese Nadine Labaki che si collegherà da Beirut; la criminologa Flavia Fiumara e  la professoressa Maria Bianco del Coordinamento Teologhe Italiane.

La rassegna si svolgerà il sabato pomeriggio alle ore 17 dal 18 novembre 2023 al 24 febbraio 2024, con una pausa durante il periodo natalizio. L’ingresso sarà gratuito (fino ad esaurimento posti). Sarà possibile prenotare il proprio posto via e-mail, all’indirizzo cineforum@seraphicum.org

Info: www.seraphicum.org/cineforum / (+39) 06 515031

 

 

 

20 Ottobre 2023

Rassegne

Rassegne

‘Alberto il seduttore’, la rassegna alla Casa Museo Alberto Sordi

Dal 15 al 23 giugno nove capolavori del cinema italiano, diretti, tra gli altri, da Federico Fellini, Dino Risi, Luigi Comencini e Sordi stesso. A cura di Luca Verdone.

Rassegne

Cinema in piazza con Sorrentino, Chazelle e Céline Sciamma

Tanti ospiti internazionali per la decima edizione delle arene estive organizzate dalla Fondazione Piccolo America dal 1° giugno al 14 luglio

Rassegne

‘Corpi in prestito’, cinque cult di Almodóvar tornano in sala in versione restaurata

La rassegna porterà dal prossimo 10 giugno al cinema Kika - Un corpo in prestito (1993), Il fiore del mio segreto (1995), Parla con lei (2002), La mala educación (2004) eVolver (2006).

Rassegne

‘Friendly Autism’, l’autismo torna al cinema

Appuntamento il 18 e 19 maggio con Kina e Yuk in 30 multisale Uci Cinemas, nell'ambito della rassegna 'Kids Club'


Ultimi aggiornamenti