Addio a Bill Lee, firmò le musiche dei film di Spike Lee, suo figlio

Il bassista e compositore statunitense è morto oggi nella sua casa di Brooklyn


94 anni passati a ritmo di jazz, accompagnando uno a uno tutti i mostri sacri della musica.

Il bassista e compositore statunitense Bill Lee, padre del regista Spike Lee, è morto oggi nella sua casa di Brooklyn. La notizia è stata riportata dal New York Times e confermata dal figlio. Nato come William James Edwards Lee III ad Atlanta il 23 luglio 1928, Bill Lee si era sposato due volte ed era anche il padre Joie Lee e Cinqué Lee, a loro volta attori, registi e sceneggiatori. Come tutti i suoi figli, anche lui ha dato un contributo prezioso alla settima arte, firmando le colonne sonore dei primi film di Spike Lee, fin dal primo cortometraggio Joe’s Bed-Stuy Barbershop: We Cut Heads, un film studentesco presentato al Lincoln Center’s New Directors/New Films Festival nel 1983. Poi è stata la volta delle musiche di Lola Darling (1986), Aule turbolente (1988), Fa’ la cosa giusta (1989) – per la quale vinse il Los Angeles Film Critics Association Awards – e Mo’ Better Blues (1990). Inoltre si è anche cimentato con la recitazione, interpretando piccoli ruoli in quasi tutti questi film.

Fuori dal grande schermo, ha scritto opere folk-jazz, ha guidato un acclamato ensemble di bassisti ed è stato accompagnatore di Bob Dylan e Aretha Franklin. Quindi, per oltre sei decenni, si è esibito dal vivo in migliaia di occasioni e in più di 250 album discografici, al fianco di star come Duke Ellington, Arlo Guthrie, Odetta, Simon and Garfunkel, Harry Belafonte, Ian & Sylvia, Judy Collins, Tom Paxton e Peter, Paul and Mary.

Nel corso della sua vita movimentata dalle più calde note del jazz, purtroppo Bill Lee aveva avuto anche ripetuti problemi con la droga, tanto da essere arrestato più volte e a costringere il figlio Spike ad allontanarsi da lui.

gp
24 Maggio 2023

farewell

farewell

È morto Adriano Aprà, critico cinematografico, attore e regista

Ex direttore dei festival di Salsomaggiore e Pesaro, nonché della Cineteca Nazionale, Aprà aveva 83 anni

farewell

È morto Richard Horowitz, compositore de ‘Il tè nel deserto’

Per la colonna sonora del film di Bertolucci, realizzata insieme a Ryuichi Sakamoto, il musicista vinse un Golden Globe

farewell

Addio alla regista Eleanor Coppola, moglie di Francis

La regista e sceneggiatrice aveva 87 anni. La figlia Sofia Coppola le ha dedicato il suo ultimo film, Priscilla

farewell

È morto O.J. Simpson, il divo più controverso di sempre

La star della NFL ed attore 76enne, protagonista di uno dei più celebri processi della storia statunitense, combatteva da anni una battaglia contro il cancro


Ultimi aggiornamenti