A24 produrrà il film di ‘Death Stranding’

Kojima Productions e A24 collaboreranno per portare sul grande schermo Death Stranding', il primo videogioco ideato da Hideo Kojima dopo la sua separazione dalla Konami.

A24 produrrà il film di ‘Death Stranding’

L’annuncio è stato fatto direttamente da Kojima, un appassionato sostenitore di A24. Lo studio newyorkese si è affermato negli ultimi anni come uno dei marchi più prestigiosi nell’ambito del cinema contemporaneo, grazie a opere di genere come Hereditary, The Witch, Midsommar, The Green Knight e Everything Everywhere All at Once, che hanno riscosso successo agli Oscar.

Così ha scritto: “A24 è venuta al mondo circa 10 anni fa, la loro presenza è unica all’interno dell’industria, non c’è nessuno come loro. I film che realizzano sono di alta qualità e molto innovativi. Sono stato molto affascinato dalle loro creazioni, e hanno persino ispirato il mio lavoro. Il loro approccio innovativo al racconto si allinea con quello che Kojima Productions ha fatto negli ultimi 8 anni. Ora, faremo insieme un film di Death Stranding. Là fuori ci sono molti “film tratti da videogiochi”, ma ciò che stiamo creando non è solo una trasposizione diretta del gioco. L’intento è di avere un pubblico che non sia composto solo da fan del gioco, perché il nostro film sarà per chiunque ami il cinema. Stiamo creando un universo di Death Stranding mai visto prima, realizzabile solo attraverso il medium cinematografico”.

Il gioco stesso ha visto le straordinarie performance di attori come Norman Reedus, Mads Mikkelsen, Léa Seydoux, Guillermo del Toro e Margaret Qualley grazie alla motion capture, ma al momento non è chiaro se il cast sarà confermato per questa versione live-action. Non sono stati divulgati il nome del regista e dello sceneggiatore, a meno che Kojima non decida di occuparsene personalmente.

La trama dè ambientata in un futuro prossimo, dove il mondo è sconvolto da esplosioni misteriose che scatenano eventi soprannaturali denominati Death Stranding. Con creature ultraterrene che infestano il paesaggio e la minaccia di un’imminente estinzione di massa, il protagonista Sam Porter Bridges è chiamato a attraversare un territorio desolato e devastato per cercare di salvare l’umanità dall’annientamento imminente.

Nel frattempo, è in corso lo sviluppo di un sequel del gioco per Playstation 5.

autore
15 Dicembre 2023

Anteprime

‘Glory Hole’, l’anteprima dell’ultimo film prodotto da Gaetano Di Vaio

La proiezione il 16 luglio al Cinema Modernissimo di Napoli, alla presenza del regista Romano Montesarchio e dei protagonisti Francesco Di Leva e Mariacarla Casillo

Taormina 2024

Tony Sperandeo diventa Totò Riina tra paternità e “rieducazione”

Abbiamo intervistato a Taormina il popolare attore siciliano, protagonista de La rieducazione di Aurelio Grimaldi. Totalmente improvvisato, il film racconta di un ipotetico tentativo di rieducare il "capo dei capi"

In The House

Film e serie da vedere il 15 luglio in tv

La miniserie Trauma, il thriller di Oliver Stone Le belve, il cult con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet Titanic, il western Tombstone, il fantascientifico Mad Max-Interceptor

play
Taormina 2024

‘Shikun’. Gitai porta la fiaba antitotalitarista di Ionesco nell’Israele di oggi

Dopo l’anteprima mondiale alla scorsa Berlinale, Amos Gitai porta al 70esimo Taormina Film Fest il film in cui adatta la fiaba 'Rhinoceros' in una residenza collettiva. Il film è stato concepito e girato a Tel Aviv prima del 7 ottobre 2023


Ultimi aggiornamenti