01 marzo 2024, la rassegna stampa

Naturalmente è la scomparsa di Paolo Taviani a dominare le pagine principali della rassegna di oggi. Ma c'è anche la rinascita di Cinecittà, ben spiegata in un articolo di 'Avvenire'


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.

ADDIO A PAOLO TAVIANI

Se n’è andato il grande regista, che insieme al fratello Vittorio ha scritto alcune tra le pagine più importanti del nostro cinema. La cerimonia funebre laica lunedì alle 10 in Campidoglio. Ne parlano  naturalmente le maggiori testate: ‘Il Tempo’, ‘Il Corriere della sera’, ‘La Repubblica’, ‘La Stampa’, ‘Il sole 24 ore’, ‘Il Fatto Quotidiano’, ‘Libero’, ‘Avvenire’, ‘Giorno/Carlino/Nazione’, ‘Il Manifesto’, ‘La Verità’.

LA RINASCITA DI CINECITTA’

La Fabbrica dei Sogni – riporta ‘Avvenire’ – chiude il secondo anno in utile. Le costruzioni di scenografie garantiscono i profitti maggiori. E grazie ai fondi europei per le “mission “del Pnrr arrivano 200 milioni di euro per costruire cinque nuovi teatri di posa. Cinecittà accoglie le storie e quanti hanno il talento per raccontarle al cinema, ma anche nelle serie tv di Netflix, Sky e Prime. Il 2023 è stato archiviato con un fatturato di oltre 43 milioni di euro, con una crescita del 10% rispetto all’anno record del 2022 da quasi 35 milioni, già raddoppiato rispetto al 2021. L’aumento è da ricondursi, da un lato, alle oltre 50 produzioni audiovisive in meno di due anni, e dall’altro alla piena occupazione degli spazi teatrali, stabile oltre il 75% contro il 31% degli anni precedenti – sottolinea il quotidiano – Decisivo poi è stato l’incremento delle commesse perle costruzioni sceniche che determinano da sole 21 milioni del fatturato.

REMAKE CONTROVERSO PER ‘IL CORVO’

Dopo la notizia, quasi due anni fa, del reboot de Il Corvo – The Crow, cult movie di Alex Proyas del 1994, sono state diffuse le prime immagini del film diretto da Rupert Sanders, interpretato dall’attore svedese Bill Skarsgárd, famoso per il suo ruolo del clown Pennywise nel remake di It. Lo segnala il ‘Corriere della sera’ mentre in rete si scatena un putiferio per il look del protagonista, molto distante dall’originale e ispirato alla moderna estetica Trap.

IL LUTTO PER LUIS MOLTENI

La morte di Paolo Taviani occupa comprensibilmente gran parte delle pagine della rassegna di oggi, ma non bisogna dimenticare anche Luis Molteni, scomparso all’età di 73 anni. Noto caratterista – questi giorni era in sala con Romeo è Giulietta – era soprannominato per la sua somiglianza con il noto attore americano ‘Il Danny DeVito italiano’.

IL COEN SOLITARIO

Da un po’ i fratelli Coen non lavorano più insieme. Ora tocca a Ethan – intervistato da ‘Il Venerdì’ di Repubblica, insieme alla moglie Tricia  che lo accompagna in questa avventura – debuttare con Drive-Away Dolls. I due si sono ispirati ai B-movie sexy di Russ Meyer ma anche a noir classici. Il film esce il 7 marzo, solo in lingua originale.

MADS MIKKELSEN PUNTA AL BARCELLONA

L’inserto ‘7’ del ‘Corriere della sera’ intervista l’attore Mads Mikkelsen, per il film La terra promessa, un dramma ottocentesco passato a Venezia. Scherzando Mikkelsen specifica che ama il calcio. “Se mi chiama il Barça mollo tutto e vado a giocare con loro!”.

Andrea Guglielmino
01 Marzo 2024

Rassegna stampa

Rassegna stampa

23 aprile 2024, la rassegna stampa

Il countdown per i David e la rinuncia alla candidatura del compositore Piersanti, le interviste a Michele Riondino, Valérie Donzelli e Alessandra Cutolo. Poi le riprese della nuova serie Rai Sandokan, la grande stagione del cinema irlandese e il libro sui produttori italiani tra Cinecittà e Hollywood

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

22 aprile 2024, la rassegna stampa

Le interviste con Alessia Marcuzzi, prossima co-conduttrice dei David di Donatello, e Milena Vukotic, premiata alla Carriera nella stessa serata; l’incontro con Daniele Luchetti e quello con Giovanni Storti; Eastwood e la regia; il Crime che appassiona nella serialità; e Winehouse che sbanca al botteghino

Rassegna stampa

19 aprile 2024, la rassegna stampa

Ryan Gosling, Olivia Colman e Zoe Saldana, Valerio Lundini e Luca Zingaretti sono le star protagoniste della rassegna di oggi

Rassegna stampa

18 aprile 2024, la rassegna stampa

Nella rassegna di oggi, troviamo approfondimenti suoi film in uscita - Civil War e Back to Black -, ma anche interviste a grandi interpreti come Rupert Everett e Vittoria Puccini


Ultimi aggiornamenti