19 febbraio 2024, la rassegna stampa

Gli articoli sui titoli presentati alla Berlinale - in primis la serie ‘Dostoevskij’ dei fratelli D’Innocenzo - la fanno da padrone sulle pagine di spettacolo. Ma non mancano alcune interessanti recensioni, dedicate a ‘La zona d’interesse’ di Jonathan Glazer, a ‘Roma, santa e dannata’ di Daniele Ciprì e a due serie tv di successo, 'The Bear' e 'Hacks'. L’intervista al regista Fausto Brizzi.

good-morning-lunedi

Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.

 

MEREGHETTI E QUELLA ‘DOPPIA RIMOZIONE’ IN LA ZONA D’INTERESSE

Il film di Jonathan Glazer “dà l’impressione di essere costruito sul sottile fascino del ‘non detto’, sul meccanismo di rimozione da parte degli Höss (la famiglia del comandante di Auschwitz, ndr)”, scrive Paolo Mereghetti sul ‘Corriere della Sera’ a proposito di uno dei quattro lungometraggi in corsa per l’Oscar nella cinquina di Io Capitano. “Ma così il regista finisce per costruire tutta la messa in scena su un’analoga rimozione, e cioè sulla cancellazione di quello che è venuto ‘dopo’”.

ROMA, SANTA E DANNATA, IL PIÙ BEL DOCUMENTARIO SULL’IDEA DI ROMA”

Aldo Grasso non ha dubbi nell’elogiare Roma, santa e dannata di Roberto D’Agostino e Marco Giusti, per la regia di Daniele Ciprì, disponibile su Raiplay.  “L’idea di fondo è cercare di capire in cosa consista l’eternità di Roma”, scrive il critico del Corriere della Sera. “Non nelle vestigia del passato, mura aureliane e rovine, non nella Roma capoccia, ma nel legame oscuro che da sempre lega cinicamente la cialtroneria all’effervescente circolazione delle idee”.

HACKS, SU NETFLIX LA PRIMA STAGIONE DELLA SERIE COMICA HBO MAX  

“Il conflitto tra vecchio e nuovo, dal lato umano, della comunicazione, dello show-business e anche dello show e basta, scritto con grande abilità. Se poi il tutto è dentro quell’allucinazione concreta che si chiama Las Vegas, l’effetto raddoppia”. Così Antonio Dipollina su ‘la Repubblica’ descrive la prima stagione di Hacks con Deborah Vance e Hannah Einbinder disponibile su Netflix, mentre oltreoceano si sta già girando la terza.

THE BEAR, TRA MORBOSO AMORE FRATERNO E OSSESSIONE PER LA CUCINA

Su ‘Domani’ la scrittrice Lavinia Parrella firma un interessante analisi di The Bear, la serie tv Disney + premiata con tre Golden Globe e sei Emmy Awards, che vede protagonista il giovane  chef Carmen ‘Carmy’ Berzatto (JAW), interpretato da Jeremy Allen White. Una serie “morbosa e molto bella”, si legge, “che racconta quanto siamo ossessionati dalla cucina, ma in generale quanto un’ossessione possa essere anche un rifugio alienante”.

FAUSTO BRIZZI E L’IMPORTANZA DEL RITO DELLA GITA SCOLASTICA

“I miei due film Notte prima degli esami e poi la serie Sei forte, maestro sono stati ispirati proprio dal clima cameratesco di quei viaggi con i compagni di liceo”, racconta il regista a Gloria Satta sul ‘Messaggero’. “Perché è un momento di passaggio dall’adolescenza alla giovinezza, una fase di formazione, l’emancipazione da genitori troppo ansiosi. Favorisce inoltre il rendimento scolastico perché avvicina gli studenti ai professori al di fuori dell’aula. Oggi la gita è ancora più importante di ieri”.

Giovanna Pasi
19 Febbraio 2024

Rassegna stampa

Rassegna stampa

23 aprile 2024, la rassegna stampa

Il countdown per i David e la rinuncia alla candidatura del compositore Piersanti, le interviste a Michele Riondino, Valérie Donzelli e Alessandra Cutolo. Poi le riprese della nuova serie Rai Sandokan, la grande stagione del cinema irlandese e il libro sui produttori italiani tra Cinecittà e Hollywood

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

22 aprile 2024, la rassegna stampa

Le interviste con Alessia Marcuzzi, prossima co-conduttrice dei David di Donatello, e Milena Vukotic, premiata alla Carriera nella stessa serata; l’incontro con Daniele Luchetti e quello con Giovanni Storti; Eastwood e la regia; il Crime che appassiona nella serialità; e Winehouse che sbanca al botteghino

Rassegna stampa

19 aprile 2024, la rassegna stampa

Ryan Gosling, Olivia Colman e Zoe Saldana, Valerio Lundini e Luca Zingaretti sono le star protagoniste della rassegna di oggi

Rassegna stampa

18 aprile 2024, la rassegna stampa

Nella rassegna di oggi, troviamo approfondimenti suoi film in uscita - Civil War e Back to Black -, ma anche interviste a grandi interpreti come Rupert Everett e Vittoria Puccini


Ultimi aggiornamenti