Viaggio in Italia per le quattro star del Club del libro

In sala dall'11 maggio con Universal, Book Club: Il capitolo successivo che riporta insieme le quattro star Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen e Mary Steenburgen, stavolta in viaggio in Italia


In sala dall’11 maggio con Universal, in zona Festa della Mamma, Book Club: Il capitolo successivo conferma la ricetta del primo round, una ricetta agrodolce, con una dose di piccante che esalta le doti attoriali e glamour di un quartetto di star assolute, capaci, nonostante l’età, di divertirsi da matti sul set.  

Ecco dunque un feel good movie che piacerà soprattutto al pubblico delle over – donne ma anche uomini – perché offre una seconda possibilità sentimentale a ciascuna delle eroine e un’ottima chance di esibirsi alle attrici che le incarnano. E poi c’è l’Italia, da Roma a Venezia alla Toscana del Chiantishire, una passerella di luoghi magici per le nostre quattro signore che partono, subito dopo la pandemia, decise a celebrare in grande stile l’addio al nubilato quasi fuori tempo massimo di una di loro, la più indipendente, la peperina Vivian.

Set dal vivo e riprese a Cinecittà, la presenza carismatica di Giancarlo Giannini, nel ruolo di un commissario di polizia inflessibile ma galante, danno al secondo capitolo di Book Club (l’originale, che data al 2018, aveva incassato 104 mln di dollari) un valore aggiunto, almeno per il pubblico americano. Italia da cartolina, specialità enogastronomiche e Italian Way of Life, con inevitabile corredo di luoghi comuni, come il furto di valigie alla Stazione Termini di Roma (che diventa, chissà perché, Stazione Centrale), il cuoco sexy che impasta la pizza di notte (Vincent Riotta) o ancora l’ansioso e servile anfitrione del resort in Toscana (Giovanni Esposito).

Sempre spumeggianti e coloratissime Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen e Mary Steenburgen sono uno spettacolo di per sé. Amiche da sempre nel plot scritto da Bill Holderman (anche regista) insieme a Erin Simms ricalcano in un certo senso il modello di Sex and the City applicandolo alla terza età. Vivian (Fonda), single incallita, ha detto sì ad Arthur (Don Johnson) e sta per sposarsi; la vedova inconsolabile Diane (Keaton) è fidanzata, ma non troppo convintamente, con Mitchell (Andy Garcia); la giudice Sharon (Bergen), è divorziata ed è appena andata in pensione, dunque è desiderosa di godersi la sua libertà specie ora che le è morto il gatto; mentre la chef Carol (Steenburgen), ha chiuso il ristorante di Los Angeles causa COVID e si occupa e preoccupa del marito Bruce (Craig T. Nelson), che ha avuto un infarto ma non vuole rinunciare al bacon.

Se nel primo capitolo della serie il libro guida era Cinquanta sfumature di grigio, stavolta le quattro moschettiere si ispirano a L’alchimista di Paulo Coelho, che invita a farsi artefici del proprio destino e credere nella serendipity e altre facezie New Age.

Così le nostre 70enni – e in qualche caso 80enni – non si lasciano sfuggire incontri magici, come quello tra Sharon e il professore di filosofia Ousmane (Hugh Quarshie) o il ritorno di fiamma tra Carol e Gianni (Riotta), due episodi del breve ma intenso soggiorno a Venezia. Mentre la giudice Sharon simpatizza con il poliziotto interpretato da Giancarlo Giannini (tra l’altro la coppia Giannini-Bergen era stata lanciata nel 1978 da Lina Wertmuller nel suo La fine del mondo nel nostro solito letto in una notte piena di pioggia).

Forte il contributo italiano: Stefano Maria Ortolani ha curato le scenografie insieme a un team composto da Saverio Sammali, Eugenio Ulissi e Chiara Balducci; Stefano De Nardis si è occupato dei costumi veramente “cuciti addosso” alle quattro star e capaci di esaltarne le doti fisiche ancora notevolissime (la più chic e originale in campo resta Diane Keaton); le musiche infine attingono abbondantemente al repertorio pop italiano, da Gloria a Felicità fino alla recente hit della Rappresentante di Lista, Ciao Ciao

Cristiana Paternò
08 Maggio 2023

Road to Oscar

Notte degli Oscar su Rai 1, conduce Alberto Matano dallo studio de ‘La vita in diretta’

Il conto alla rovescia è iniziato: l’appuntamento è domenica 10 marzo, a partire dalle 23:30

fenomeno cortellesi

Paola Cortellesi alla Camera: “Cessi la violenza sulle donne”

Paola Cortellesi e la sua opera prima C'è ancora domani alla Camera dei Deputati, con una speciale proiezione in occasione della Giornata internazionale della donna

Serie

‘Ripley’, Andrew Scott e l’Italia in bianco e nero nel trailer

La miniserie tratta dal romanzo Il talento di Mr. Ripley uscirà su Netflix il 4 aprile. Nel cast anche Dakota Fanning, Johnny Flynn, Maurizio Lombardi e Margherita Buy

Uscite

‘Garfield: Una missione gustosa’, la voce italiana sarà Maurizio Merluzzo

Prodotto da Sony Pictures, dal 1° maggio al cinema con Eagle Pictures


Ultimi aggiornamenti