Torna al cinema Capitan Harlock, 45 anni da evergreen

Il prequel 'Capitan Harlock - L’arcadia della mia giovinezza' è un inno alla libertà: in sala il 20, 21 e 22 maggio con Nexo digital


Per celebrare i quarantacinque anni dal suo arrivo sul piccolo schermo, Capitan Harlock torna al cinema. L’anarchico pirata creato nel 1977 dalla penna di Leiji Matsumoto sarà di nuovo nelle sale italiane con Capitan Harlock – L’arcadia della mia giovinezza, il prequel del 1982 con cui il regista Tomoharu Katsumata raccontò come e perché Harlock divenne un corsaro spaziale. Organizzato dalla Nexo Digital, il ritorno di Harlock è in programma per tre giorni: 20, 21 e 22 maggio.

Idealista, coraggioso, leale, una benda nera sull’occhio destro e un mantello sulle spalle, Capitan Harlock incrociava con la sua astronave “Arcadia” nel “Mare di stelle”, pronto a combattere, sotto il suo vessillo piratesco, in soccorso di chiunque nell’universo fosse stato vittima dell’oppressione.

Ma perché Harlock si era dato alla guerra di corsa stellare? Chi era stato prima di mettersi al timone dell’Arcadia? E in che modo aveva perso il suo occhio destro? Per rispondere a queste e alle altre domande sollevate dall’enigmatica figura, nel 1982 uscì in Giappone Capitan Harlock – L’arcadia della mia giovinezza, il film d’animazione del regista Tomoharu Katsumata in cui veniva spiegata l’origine del mito Harlock. Oggi il lungometraggio, nella versione restaurata nel 2014, viene riproposto per tre giorni nei cinema italiani.

Nel prequel, Harlock torna per cercare di salvare la Terra, oppressa dall’esercito degli umanoidi di Illumidas. Tenta di incitare i terrestri alla ribellione ma assiste solo alla ferocia di cui sono capaci gli invasori. Il generale dell’esercito di occupazione Zeda gli propone di guidare l’invasione del pianeta Tocarga ma lui rifiuta sdegnato. La ribellione gli costerà la condanna all’esilio nel “Mare di stelle” in compagnia a Tochiro, il suo scudiero spaziale, della commerciante galattica Esmeralda ma non di Maya, il suo antico amore… Salpato con la sua ciurma sull’Arcadia, Harlock comincerà da qui le sue avventure nell’universo.

A distanza di tanti anni, il film è ancora in grado di colpire e appassionare lo spettatore. Grazie alla sapienza narrativa, alla profondità psicologica dei personaggi, ai dialoghi e all’attualità del messaggio, una sorta di inno alla libertà, L’arcadia della mia giovinezza mantiene inalterata la sua forza. La staticità della grafica, ancora composta da tavole realizzate a mano, viene compensata dalla fantasia, dal colore del disegno e dalla bellissima colonna sonora eseguita dalla Japan Philharmonic Orchestra. Nonostante i quarantacinque anni, insomma, Capitan Harlock è ancora molto giovane.

15 Maggio 2024

Uscite

Uscite

‘Eileen’. Il thriller dalle atmosfere hitchcockiane con Thomasin McKenzie e Anne Hathaway

L’apprezzato regista di 'Lady Macbeth' racconta il suo nuovo film, un thriller basato sul romanzo omonimo di Ottessa Moshfegh

Uscite

‘Quattro Figlie’, in sala il doc candidato all’Oscar

Diretto da Kaouther Ben Hania il film incentrato sulla storia vera di Olfa Hamrouni e delle sue figlie. Nei cinema dal 27 giugno

Uscite

‘Lupin III – La pietra della saggezza’ torna al cinema in 4K

Il primo film sul ladro gentiluomo arriva in sala dal 24 al 26 giugno

Uscite

‘Dall’alto di una fredda torre’, il trailer del film con Edoardo Pesce e Vanessa Scalera

Il debutto sul grande schermo di Francesco Frangipane arriva al cinema dal 13 giugno. Nel cast anche Anna Bonaiuto e Giorgio Colangeli


Ultimi aggiornamenti