‘The Bear’ e ‘Boiling Point’, cucine da incubo che spopolano sullo schermo

La serie tv è acclamata da pubblico e critica, il film di Barantini ha fatto incetta di premi nel mondo


Occhioni azzurri, capelli arruffati e un’ombra nei pensieri, Carmy sfornava prelibatezze di alta cucina in un ristorante newyorchese e ora, dopo il suicidio del fratello, si ritrova a gestire l’arrembante (e unta) paninoteca di famiglia a Chicago mentre è perseguitato da problemi pratici e sensi di colpa. Andy, barbetta incolta e tensione a mille, è lo chef che guida la brigata di un importante ristorante di Londra e che cerca di condurre in porto la nave in una serata campale, nel bel mezzo di una tempesta di problemi personali, professionali e relazionali.

Carmy (Jeremy Allen White) è il protagonista di The Bear, serie tv in otto episodi che sta spopolando su Disney +, acclamata da pubblico e critica per ritmo e profondità. Andy (Stephen Graham) è al centro del film Boiling Point di Philip Barantini, in arrivo nelle nostre sale con Arthouse – I Wonder Pictures il 10 novembre dopo aver fatto incetta di premi in tutto il mondo (Bafta, British Independent Film Awards, Zurich Film Festival, Göteborg Film Festival) e aver conquistato le giurie del Taormina Film Fest. Siamo abituati da anni a sentirci raccontare storie di cibo e di cucina, i programmi tv costruiti intorno a ricette e chef diventati celebrità non fanno che moltiplicarsi ma ora, più o meno in contemporanea, si impongono sugli schermi una serie e un film che partono dalle star delle padelle per andare molto più a fondo.

The Bear e Boiling Point vanno a cercare il lato ombra del successo culinario, i sacrifici, il caos, la tensione e, soprattutto, le relazioni umane che sono alla base di tutto. Quelle tra i componenti delle brigate – affiatati o rivali, ferocemente ambiziosi o genuinamente appassionati – e quelle che si nascondono alla vista ed emergono solo quando lo chef si sfila il grembiule e torna a vestire abiti civili. Per Carmy, in The Bear, massaggiare i tagli di manzo da infilare nei panini è una missione e un bisogno. Nei primi piani di una succosa costata alternati a quelli di santini e scontrini c’è tutta la difficoltà di tenere insieme dolore e passione, lavoro e vita personale, emotività ed efficienza. Per Andy in Boiling Point, seguito nella sua frenetica serata da un unico piano sequenza che scorre fluidamente tra cucina e sala, riuscendo a far emergere la personalità di tutti i lavoratori del ristorante, la necessità è arrivare a fine cena mantenendo alta l’asticella, senza farsi travolgere dalle difficoltà.

Intanto i due fenomeni culinario-audiovisivi hanno travolto il pubblico con i loro racconti immersivi e realistici che tolgono la posticcia patina scintillante dalle cucine e tengono gli spettatori incollati allo schermo. Tanto che per The Bear è confermata la seconda stagione e che anche da Boiling Point nascerà una serie tv BBC interpretata dallo stesso protagonista e diretta dallo stesso regista: la storia riprenderà da sei mesi dopo la fine del racconto del film.

 

01 Novembre 2022

Uscite

Uscite

‘A Sacrifice’, il trailer del poliziesco con Sadie Sink

Dal 28 giugno nelle sale americane, il nuovo lungometraggio diretto da Jordan Scott con le stars di Troy e Stranger Things

Uscite

‘Alberto Sordi secret’, terminate le riprese del docufilm di Igor Righetti

Scritto e diretto dal giornalista e conduttore Rai, cugino del grande attore. L'uscita in sala del primo e attesissimo docufilm sulla vita privata dell'attore romano è prevista per il 28 giugno

Uscite

‘Chien de la casse’, arriva in sala il film di Jean-Baptiste Durand

Film della Critica” del SNCCI, Vincitore di due César come Migliore opera prima e Miglior attore esordiente, al cinema dal 23 maggio con No.Mad Entertainment

Uscite

‘Am I Ok?’ il trailer del nuovo film con Dakota Johnson

Presentato in anteprima al Sundance Film Festival, il nuovo dramedy con Dakota Johnson, sarà disponibile su Max a partire dal 6 giugno. Online il trailer


Ultimi aggiornamenti