Testaccio Estate omaggia Massimo Troisi e Andrea Purgatori

Testaccio Estate, la manifestazione estiva della Città dell’Altra Economia, continua per tutto il mese di agosto senza stop con la rassegna “Sotto le stelle di Testaccio”


Testaccio Estate, la manifestazione estiva della Città dell’Altra Economia, continua per tutto il mese di agosto senza stop. Lo spazio rimarrà aperto sette giorni su sette, a partire dalle ore 19, con la volontà di garantire ai romani la continuità di un luogo di aggregazione dove ogni sera troveranno street food, pizza, un’area giochi per bambini, musica e intrattenimento per grandi e piccini.

Nel mese di agosto tutti i mercoledì e le domeniche, a partire dalle ore 21, lo spazio si trasformerà in un’arena cinematografica all’aperto con la rassegna “Sotto le stelle di Testaccio”. 

Si comincia mercoledì 2 agosto, con un omaggio a Massimo Troisi –  nell’anno del suo settantesimo compleanno –  con la proiezione del film di Alessandro Bencivenga, Il mio amico Massimo, che racconta in modo originale e ironico la storia personale e professionale dell’artista napoletano, attraverso le testimonianze di amici e colleghi.

Particolare attenzione va riservata al secondo appuntamento della rassegna. La serata di domenica 6 agosto sarà, infatti, dedicata al ricordo del compianto giornalista Andrea Purgatori, scomparso lo scorso 19 luglio. Per rendere omaggio alla sua penna, sempre tagliente e incisiva, verrà proiettato Fortapàsc, il film diretto da Marco Risi, di cui Purgatori è sceneggiatore. La pellicola è un tributo alla breve esistenza e tragica fine di Giancarlo Siani, ucciso per mano della camorra e interpretato da un altro grande attore che non c’è più: Libero De Rienzo.
A introdurre la proiezione ci saranno dei messaggi in ricordo del giornalista da parte delle tante persone legate al suo lavoro e alla sua persona.

La rassegna continuerà, poi, alternando produzioni cinematografiche internazionali a grandi e piccole produzioni nazionali: il 9 agosto verrà proiettato Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino, il 13 Bohemian Rapsody di Bryan Singer, il 16 Mi chiamo Francesco Totti di Alex Infascelli, il 20 Joker di Todd Phillips, il 23 agosto The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese, il 27 Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti.
A chiudere la rassegna, mercoledì 30 agosto, sarà America Latina dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo. Per l’occasione è previsto anche l’incontro con il protagonista Elio Germano, che introdurrà la proiezione del film.

02 Agosto 2023

Arene

Arene

CineEuropei: le arene estive, dove si incontrano cinema e sport

Un viaggio nelle piazze italiane che ogni estate si popolano di grandi schermi e in cui la passione cinematografica e quella sportiva possono convivere

Arene

‘Sotto le stelle del Cinema’ torna in Piazza Maggiore a Bologna

Da oggi al 14 agosto 56 serate, con omaggi a Sandra Milo, Marcello Mastroianni e Massimo Troisi. Torna anche il Premio Cipputi, l’11 luglio, che va a Michele Riondino per Palazzina Laf

Arene

‘Sotto le stelle dell’Austria’, al via a Roma la 12ma edizione

L’appuntamento con l’arena estiva nei meravigliosi giardini del Forum Austriaco di Cultura Roma, che propone i migliori titoli del cinema austriaco contemporaneo

Arene

Emanuele Scaringi e ‘Pantafa’ aprono la settima edizione di Sguardi Italiani

Sguardi Italiani torna a Orsogna per la sua settima edizione che illuminerà le serate abruzzesi con il suo schermo dal 30 luglio al 20 agosto. Apre il regista Emanuele Scaringi, che presenta l'horror Pantafa con Kasia Smutniak


Ultimi aggiornamenti