Taylor Swift regina del Box Office per incassi ma non per presenze

Il concerto 'Taylor Swift: The Eras Tour' conquista la classifica con il biglietto a prezzo maggiorato intorno ai 20 euro ma 'L’esorcista: il credente', al secondo posto, è sempre il più visto. Bisio esordisce quarto


La notizia è che il concertone Taylor Swift: The Eras Tour, che ha scatenato i fan in cori e balli nei cinema soprattutto negli Stati Uniti, è al primo posto anche da noi con un fine settimana da 746mila euro grazie soprattutto al prezzo maggiorato del biglietto intorno ai 20 euro che lo porta a una significativa media per cinema di 4.391 euro. Le presenze sono state infatti circa 38mila, poco più dei 35mila spettatori di Talk to Me al sesto posto nel suo terzo weekend. Il fatto che comunque un numero abbastanza alto di spettatori abbia deciso di investire venti euro per la visione di un concerto al cinema dà credito a chi pensa che il nostro mercato sia pronto per una diversificazione maggiore dei prezzi dei biglietti in base al film che si va vedere.

Al secondo posto, ma primo per numero di spettatori (80mila), L’esorcista: il credente che, al suo secondo weekend, con altri 650mila euro, supera i 2,2 milioni di euro in totale. Al terzo e al quarto posto troviamo gli altri due unici esordi in classifica, Dogman di Luc Besson con 466mila euro e L’ultima volta che siamo stati bambini di Claudio Bisio con 448mila ma ben 67mila presenze ossia il film più visto dopo L’esorcista con 80mila.

Nella Top Ten ci sono altri due film italiani che proseguono la loro corsa nella sale, Volevo un figlio maschio all’ottavo posto con un totale di 700mila euro al secondo weekend e Io Capitano al nono con un totale che ha superato i 3,3 milioni di euro. Il film di Matteo Garrone è alla sesta settimana in classifica e ha perso solo il 34 per cento rispetto a quella scorsa.

Grandi numeri anche per Assassinio a Venezia,al quinto posto, che raggiungerà nel prossimo fine settimana gli otto milioni di euro, confermando l’Italia come uno dei Paesi che più ha amato il terzo film della saga di Kenneth Branagh su Poirot.

Fuori classifica gli altri esordi del weekend, come Il mio grosso grasso matrimonio greco 3 al diciottesimo posto, Gli ospiti, esordio di Svevo Moltrasio, al ventiseiesimo posto ma in una sola sala in Italia, e Doppio Passo di Lorenzo Borghini al ventinovesimo.

I dati di incasso generale segnano un -7,8 per cento rispetto allo scorso weekend, un +17,1 su quello del 2022 e un –39 su quello della media degli anni 2017-2019.

Ecco la Top Ten con in grassetto gli esordi del fine settimana. Dati Cinetel

1. Taylor Swift: The Eras Tour: 746.531 euro/13.093 spettatori; 170 schermi/4.391 euro media per cinema; totale 746.531 euro

2. L’esorcista: il credente: 659.165 euro/80.950 spettatori; 395/1.669; tot. 2.224.976

3. Dogman: 462.271 euro/65.356 spettatori; 358/1.291; tot. 466.209

4. L’ultima volta che siamo stati bambini: 448.704 euro/66.777 spettatori; 446/1.006; tot. 448.704

5. Assassinio a Venezia: 414.000 euro/53.918 spettatori; 294/1.408; tot. 7.785.145

6. Talk to Me: 288.315 euro/35.019 spettatori; 221/1.305; tot. 1.847.105

7. Paw Patrol: il super film: 256.382 euro/37.349 spettatori; 372/689; tot. 1.590.998

8. Volevo un figlio maschio: 227.434 euro/32.466 spettatori; 273/833; tot. 709.940

9. Io Capitano: 217.025 euro/32.727 spettatori; 248/875; tot. 3.356.243

10. Asteroid City: 170.946 euro/23.204 spettatori; 196/872; tot. 1.419.252

16 Ottobre 2023

Box Office. L'analisi

Box Office. L'analisi

‘Furiosa: A Mad Max Saga’ subito in vetta non rivitalizza il Box Office

Non vanno bene le nuove uscite come Vangelo secondo Maria al quarto posto e Marcello mio al nono

Box Office. L'analisi

‘IF – Gli amici immaginari’ è primo in un fine settimana ancora negativo per incassi

Una storia nera esordisce al decimo posto superato da Il segreto di Liberato nono nel suo secondo weekend. I dannati di Minervini è fuori dalla Top Ten che segna -61,3 per cento sul 2023

Box Office. L'analisi

‘Il pianeta delle scimmie’ regna al botteghino con poco più di 1,1 milione di euro

In seconda e terza posizione Il segreto di Liberato e La profezia del male

Box Office. L'analisi

‘Challengers’, alla seconda settimana, batte l’esordiente ‘The Fall Guy’

Un mondo a parte di Riccardo Milani diventa il film italiano di maggior successo dal marzo 2020 dopo C'è ancora domani di Paola Cortellesi, la coppia d'oro del cinema italiano


Ultimi aggiornamenti