‘Strange Way of Life’ apre il Festival di Villa Medici

A inaugurare la kermesse sarà il cortometraggio di Pedro Almodóvar acclamato dalla critica all'ultimo Festival di Cannes, che uscirà nelle sale italiane il 21 settembre con Teodora, quindi su MUBI


Si apre stasera a Roma il Festival di Villa Medici, giunto alla sua terza edizione e organizzato nei giardini e nelle sale dell’Accademia di Francia a Roma. 

A inaugurare la kermesse sarà Strange Way of Life, il cortometraggio di Pedro Almodóvar acclamato dalla critica all’ultimo Festival di Cannes, che uscirà nelle sale italiane il 21 settembre con Teodora, prima di arrivare in esclusiva su MUBI.

Diretto da Pedro Almodóvar, presentato da Saint Laurent by Anthony Vaccarello e prodotto da El Deseo, Strange Way of Life è interpretato da Ethan Hawke e Pedro Pascal. Girato nel deserto di Tabernas, in Almería, racconta di due uomini che si ritrovano dopo venticinque anni. Le musiche sono di Alberto Iglesias, i costumi di Saint Laurent by Anthony Vaccarello, anche produttore associato del progetto. Il cast include anche i giovani talenti Jason Fernández, José Condessa, George Steane e Manu Ríos, oltre ad attori come Pedro Casablanc e Sara Sálamo. E’ il secondo cortometraggio in lingua inglese di Almodóvar, dopo The Human Voice del 2020, interpretato da Tilda Swinton.

Questa la storia: il ranchero Silva (Pedro Pascal) attraversa il deserto a cavallo per andare a trovare il suo vecchio amico Jake (Ethan Hawke), lo sceriffo di Bitter Creek che non vede da 25 anni. Ne seguirà una serata di confidenze, ricordi e riconciliazioni. Tuttavia il giorno seguente, la rivelazione che entrambi hanno un legame con un crimine accaduto nella zona, suggerisce che il loro incontro è qualcosa di più che un semplice viaggio nella memoria.

Tornando al Festival di Villa Medici, quest’anno saranno 12 i film internazionali  in competizione, tra cui 2 titoli proiettati in prima mondiale e 10 in prima italiana. In contemporanea, all’interno della sezione Focus, saranno presentate anche alcune opere fuori concorso. Infine, 5 proiezioni all’aperto di film recenti, incluse numerose anteprime, ma anche classici del cinema in versione restaurata, sul Piazzale di Villa Medici.

Il comitato organizzativo del Festival di Film di Villa Medici è composto da Alizée Alexandre (responsabile della programmazione culturale dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici), Lili Hinstin (programmatrice e direttrice artistica di festival), Laurent Perreau (autore e regista), Sam Stourdzé (direttore dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici) e Véronique Terrier Hermann (storica dell’arte e programmatrice).

A questo link il programma completo

13 Settembre 2023

Festival

Festival

‘Il Cinema Ritrovato’, a Bologna torna il Paradiso dei cinefili

480 film in 9 giorni con grandi maestri italiani e internazionali in 8 sale e 3 location all'aperto, dal 22 al 30 giugno allo storico festival promosso dalla Cineteca di Bologna

Festival

Extra Villae celebra i 100 anni del Luce

Dal 23 giugno al 28 luglio Villa Adriana e Villa d’Este, dichiarate dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, e il Santuario di Ercole Vincitore, diventano palcoscenico di ExtraVillæ – Metamorfosi in bellezza. Tra gli eventi la celebrazione del centenario del Luce

Festival

L’Italia Film Fedic premia Elisabetta Pellini e Anna Bonaiuto

Al via ila 74ma edizione del Festival di Montecatini Terme, in programma dal 19 al 23 giugno 2024

Festival

‘Una notte in Italia’, torna il Festival del Cinema di Tavolara

La 34° edizione dal 16 al 21 luglio nell’isola sarda. Tante le novità, a partire da Neri Marcoré che curerà spettacoli e presentazioni. Tra gli ospiti anche il pluripremiato cast di Io Capitano. Madrina dell’evento Aurora Ruffino


Ultimi aggiornamenti