#SERIAMENTE, una Pasqua tra buone madri e ragazze elettriche

.In occasione delle vacanze pasquali vi consigliamo alcune serie da divorare, tra uova e agnelli, per un binge watching di qualità.


Torna #SERIAMENTE, serie che fanno sul serio, la rubrica 15nale di CinecittàNews dedicata alle migliori serie tv del momento. In occasione delle vacanze pasquali vi consigliamo alcune serie da divorare, tra uova e agnelli, per un binge watching di qualità.

The Good Mothers – Disney+

Sinonimo di qualità è certamente la serieThe Good Mothers, non a caso premiata alla prima edizione del Berlinale Series, il concorso del Festival di Berlino dedicato alle serie tv. Nonostante il titolo inglese, si tratta di una produzione in parte italiana, con un cast del tutto nostrano e che racconta uno dei topoi della nostra cinematografia, la lotta alla criminalità organizzata, da un originale punto di vista tutto femminile. Tratto all’omonimo bestseller del giornalista Alex Perry, la serie si ispira alla storia vera della collaboratrice di giustizia Lea Garofalo, raccontando la storia di alcune donne della ‘Ndrangheta che si ribellano al sistema patriarcale che le schiaccia, privando della libertà anche le future generazioni rappresentate dai loro figli e figlie. Per farlo, accetteranno la proposta della pubblico ministero Anna Colace, collaborando con le forze dell’ordine. Il gruppo di straordinarie attrici che compongono il cast sono la spina dorsale di una produzione di rara qualità e potenza espressiva.

 

Ragazze elettriche – Prime Video

Anche nella nuova serie targata Amazon Prime Video troviamo un cast quasi interamente femminile, con la differenza che qui la trama non è ispirata a una storia vera, tutt’altro. Tratta dal romanzo di Naomi Alderman, Ragazze Elettriche è un fantasy drama che parla esplicitamente del ruolo della donna nella società, come è palese dal titolo originale The Power. Una serie, insomma, che affronta il tema dell’empowerment femminile utilizzando una chiara metafora di stampo supereroistico. Cosa succederebbe se le donne iniziassero ad avere un “potere” che le rende dominanti nella società? È quello che ci si chiede quando le protagoniste di questa serie iniziano a emettere e controllare delle pericolosissime scariche elettriche che in poco tempo permetteranno loro di cambiare il mondo che le circonda. Per sapere cosa succedere loro basta seguire la serie, episodio dopo episodio, fino alla fine della prima stagione.

 

Wellmania – Netflix

Lev è una foodwriter australiana che ama godersi la vita, tra le migliori feste newyorkesi e uno smodato abuso di cibo, droghe, sesso e alcool. Una perenne ricerca del piacere che le si ritorcerà contro quando, a causa dei suoi problemi di salute, si vedrà negato il rinnovo della Green Card per tornare negli States, rischiando di perdere l’opportunità lavorativa che darebbe una svolta alla sua carriera. Per riottenere il suo visto dovrà cambiare drasticamente il suo stile di vita, andando alla ricerca di un benessere psico-fisico e di una moderatezza a cui decisamente non è abituata. Trascinata dall’interpretazione esilarante della comica Celeste Barber, la nuova serie Wellmania di Netflix affronta con ironia quel conflitto che sta alla base della nostra società occidentale: la gioia momentanea e il piacere portato dagli eccessi contro il benessere e la salute. Spinta dalla propria ambizione professionale, riuscirà Lev a prendersi finalmente cura di se stessa?

 

Il premio del destino – Apple TV+

Dusty ha appena compiuto 40 anni e sembra essere davvero soddisfatto della sua pur semplice vita. Ha una bella famiglia ed è un membro attivo e apprezzato della piccola comunità in cui vive, grazie anche al suo mestiere di insegnante che esercita con entusiasmo e allegria. La crisi di mezza età sembra essere un lontano spauracchio per lui, fino a quando una macchina misteriosa chiamata Morpho non appare nell’emporio della cittadina stravolgendo la vita di tutti gli abitanti. Al pagamento di poche monete, infatti, il marchingegno promette di rivelare il potenziale nascosto di chiunque, segnando chiaramente la strada della pura soddisfazione personale. Di colpo, l’esistenza apparentemente perfetta di Dusty sembra non essere abbastanza, ma c’è davvero qualcosa di più che può pretendere da se stesso per migliorare la sua vita? Il premio del destino (The Big Door Prize) è la nuova serie dramedy Apple Original che promette di farci divertire attraverso un personaggio, interpretato dal buon Chris O’Dowd, che risponde alle insicurezze che ognuno di noi prova di fronte agli inesplicabili bivi che la vita ci pone quotidianamente davanti. Qual è la strada giusta da prendere?

Carlo D'Acquisto
08 Aprile 2023

Seriamente

Seriamente

#SERIAMENTE, storie d’amore alla prova del tempo

Reduci da San Valentino, troviamo le serie sentimentali One Day e Un amore, oltre che The New Look, Mameli e The House of Ninjas

Seriamente

#SERIAMENTE, la II Guerra Mondiale tra i cieli e le stanze del potere

Tra le serie consigliate di questa settimana troviamo Masters of the Air e La Lunga Notte - La caduta del Duce, che condividono lo stesso periodo storico, e poi ancora Griselda, Expats e Mr. e Mrs. Smith

Seriamente

#SERIAMENTE, detective infreddoliti e poliziotti annoiati

Il 2024 seriale inizia a entrare nel vivo con una valanga di novità imperdibili, da True Detective: Night Country alla nuova serie Marvel Echo, dall’animazione di Hazbin Hotel all’italiana No Activity

Seriamente

#SERIAMENTE: ladri spagnoli, killer cinesi e gigolò francesi

Serie tv da tutto il mondo con la spagnola Berlino, la cino-americana The Brothers Sun, la francese Escort Boys, l'italiana La Storia e la giapponese La concierge Pokémon


Ultimi aggiornamenti