Rosa Salazar nel cast di ‘Captain America: New World Order’

Nelle immagini provenienti dal set di Captain America: New World Order, si sono avvistati due individui della pericolosa Serpent Society, e sembra che tra di loro fosse presente anche l'attrice


Nelle immagini provenienti dal set di Captain America: New World Order, si sono avvistati due individui della pericolosa Serpent Society, e sembra che tra di loro, insieme al lottatore Seth Rollins, fosse presente anche Rosa Salazar, come riporta ‘ScreenWeek‘.

La Serpent Society è un gruppo di supercriminali composto da individui dotati di poteri ispirati ai serpenti, e ognuno di loro ha nomi correlati come Cobra, Anaconda, Diamondback, e così via.

Riconoscerla non era semplice a causa della distanza e dei suoi capelli biondi, tuttavia sembra proprio che fosse lei, riporta .

Secondo quanto riportato da Murphy’s Multiverse, l’attrice è stata scelta per interpretare il ruolo di Diamondback, mentre ‘My Time To Shine Hello‘ aggiunge che sarà lei a guidare la Society. 

La trama si svolgerà nel contesto del “nuovo ordine mondiale” successivo agli Avengers, considerando che la squadra non esiste più.

L’uscita del film è prevista per il 3 maggio 2024.

autore
25 Maggio 2023

Attori

Attori

Mattia Carrano: “Dopo ‘Prisma’, mi piacerebbe lavorare con Stefano Sollima”

L'attore 24enne, protagonista della serie di Prime Video dove interpreta i gemelli Andrea e Marco, pensa con positività al futuro e sogna di essere diretto dal regista romano

Attori

Alec Baldwin, archiviato il processo per omicidio colposo

L’attore, che aveva causato involontariamente la morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins, sul set di Rust nel 2021, ha accolto la notizie tra le lacrime, abbracciando a lungo la moglie

Attori

Alec Baldwin a processo per omicidio colposo non intenzionale

L'attore rischia 18 mesi di carcere per la morte di Halyna Hutchins, direttrice della fotografia colpita da un proiettile sparato per errore sul set di Rust

Attori

Alessandro Fella: “Oggi insegno ai ragazzi di periferia a coltivare i loro sogni”

L'attore, vincitore del Premio Guglielmo Biraghi ai Nastri d'Argento 2024 per il suo primo ruolo al cinema nel film Il punto di rugiada di Marco Risi, dedica il riconoscimento ai giovani di Cinisello Balsamo


Ultimi aggiornamenti