Riunione di famiglia per de Chauveron e Christian Clavier

Terzo capitolo, in uscita il 1 dicembre con 01, per l’esilarante “saga” di 'Non sposate le mie figlie'


Terzo capitolo, in uscita il 1 dicembre con 01, per l’esilarante “saga” di Non sposate le mie figlie, iniziata nel 2014 con il primo film diretto da Philippe de Chauveron. Protagonista una tradizionalista e borghese famiglia francese che sogna un matrimonio tradizionale per almeno una delle proprie figlie, che hanno invece scelto tutti compagni di etnie e culture diverse.

In Riunione di famiglia, sempre diretto da de Chauveron, sono Claude (Christian Clavier) e Marie (Chantal Lauby), i due genitori, a dare il la alla vicenda apprestandosi a celebrare i 40 anni di matrimonio con una cena romantica. Le quattro figlie vogliono però organizzare loro una festa a sorpresa, invitando anche i rispettivi mariti e suoceri, che arrivano da Cina, Costa D’Avorio, Israele e Algeria. Per Claude, tendenzialmente xenofobo e sostenitore del “crollo dell’integrazione francese”, è un duro colpo, ma per amore delle figlie e pressato dalla moglie accetta quelli che percepisce come invasori del suo Paese.

Anche per i consuoceri la riunione  non è una passeggiata: i coniugi cinesi si sono legati al dito che Claude non li distingue dai loro connazionali, gli avoriani si ribellano alla sistemazione pensata per loro, il suocero algerino vorrebbe cantare alla cerimonia con il suo gruppo rock per la disperazione della moglie, e la coppia israeliana è in piena crisi.

E’ interessante notare il cambiamento di rotta di alcune gag, ora che il cinema è decisamente più ‘politically correct’ che ai tempi del capostipite, ma i rapporti tra consuoceri compensano creando equivoci e paradossi – ottima la scrittura – davvero divertenti. Continua inoltre la spassosa rivalità tra il genero israeliano e quello arabo.    

“Questa è la scena che ha provocato le più grandi risate durante le anteprime – ammette Il regista – anche se in verità evoca “solo un conflitto tra vicini che degenera”. Tuttavia, ammette : “Certo che mi ispiro al mondo che mi circonda.  Parlo delle cose che vedo e tendo ovviamente a deridere tutto.”

Clavier tiene comunque fede al suo personaggio, mentre più spazio viene dato (finalmente) a Chantal Lauby nei panni della moglie Marie, non più “vittima di discriminazione geriatrica”, tutto a sfavore dei personaggi delle figlie che qui restano, consapevolmente, marginali.

In Francia è stato debutto record, aprendo con oltre 5,5 milioni di dollari.  

Circa la possibilità di un quarto episodio ha dichiarato de Chauveron: “Mi piace l’idea che resti una trilogia, come Star Wars. E poi comunque sorgerebbe un problema non da poco. Non abbiamo più un titolo! E ci sarebbero poi troppe persone sul poster! Bisognerebbe uccidere qualcuno!”

TRAILER:

Andrea Guglielmino
18 Novembre 2022

Uscite

Uscite

‘Margherita delle stelle’. La vita della astrofisica Hack in un film tv

Non solo la grande scienziata, un ritratto della sua vita tutt'altro che ordinaria, presentano il film tv il regista Giulio Base e la protagonista Cristiana Capotondi

Kina e Yuk
Uscite

Kina e Yuk: volpi alla scoperta del mondo, raccontate da Benedetta Rossi

Il nuovo film di Guillaume Maidatchevsky parla della lotta per la sopravvivenza di due piccole volpi artiche. Tratto da una storia vera, sarà in sala con Adler il 7 marzo, narrato da Benedetta Rossi, YouTuber famosa per il suo canale di cucina

Uscite

‘Un mondo a parte’, Antonio Albanese e Virginia Raffaele nel trailer

Il nuovo film di Riccardo Milani uscirà nelle sale il 28 marzo distribuito da Medusa Film

Produzione

‘Bad Boys 4’, anticipata la data di uscita del film con Will Smith

Colpo di scena da Sony Pictures: annunciata l'uscita anticipata del quarto capitolo della saga poliziesca


Ultimi aggiornamenti