Registi fuori dagli scheRmi: apre Tommaso Santambrogio

Ricomincia la rassegna “Registi fuori dagli scheRmi” giunta alla tredicesima edizione, con la presenza a Bari di Tommaso Santambrogio, regista del film “Gli oceani sono i veri continenti”, che ha aperto le Giornate degli autori della Mostra di Venezia di quest’anno.


La serata, che si terrà giovedì 19 ottobre alle 20.30 al Cineporto di Bari (ingresso libero fino a esaurimento posti), vedrà la partecipazione oltre che del regista, del direttore artistico Luigi Abiusi e della giornalista e critico cinematografico Cristina Piccino del quotidiano ‘il Manifesto’.

Abiusi a proposito di questa nuova edizione della rassegna precisa: «Siamo particolarmente orgogliosi di continuare, da così tanto tempo, con questa indagine del miglior cinema d’arte contemporaneo. Apriamo con Santambrogio che è senz’altro tra i registi italiani più dotati di talento, autore di un film stupefacente. Ma fino a dicembre si alterneranno a Bari alcuni tra i maggiori registi contemporanei: tra questi il portoghese Joao Pedro Rodriguez, l’argentino Lisandro Alonso, Alessandro Comodin e altri ancora».

Gli oceani sono i veri continenti è un film fatto di vedute vertiginose, a cavallo tra l’immagine classica, del cinema degli albori, e immagine di avanguardia. Tutto in una ipnotica profondità di campo. Vi si può avvertire la presenza di maestri del cinema contemporaneo come Lav Diaz, Weerasethakul, Lisandro Alonso, retrocedendo fino a Kieslowski. È la storia di personaggi che si lambiscono nella provincia cubana, alle prese con le attese interminabili, l’amore, il futuro. Storia di un piccolo mondo antico, che diviene mondo mitico, universo in cui gli uomini sperimentano l’autenticità dei loro sentimenti.

La rassegna “Registi fuori dagli Schermi” è finanziata da Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission a valere su risorse del Patto per la Puglia FSC 2014/2020, nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network 2019/2020.

12 Ottobre 2023

Ultimi aggiornamenti