‘Povere creature’, ‘I soliti idioti 3’ e ‘Tutti tranne te’ si dividono il podio del botteghino

La coppia Biggio e Mandelli sorprende con la migliore media per cinema della Top Ten, 'Dieci minuti' di Maria Sole Tognazzi esordisce solo al settimo posto


Sfiorano i due milioni di euro in 4 giorni, Povere creature! e I soliti idioti 3 – Il ritorno, con il secondo titolo che però conquista la migliore media per cinema dell’intera TopTen, ben 5.430 euro contro i 3.820 del film con Emma Stone. Insieme alla commedia romantica Tutti tranne te che, nel solo fine settimana, al terzo posto ha totalizzato 1,2 milioni di euro ma ha ottenuto la seconda media per cinema (5.008 euro), i titoli sul podio conquistano più della metà dell’intero Box Office che segna tutti dati positivi: +27,9 per cento sullo scorso weekend e +55,4 su quello dello scorso anno.

Il film di Lanthimos guida la classifica e supera notevolmente i risultati del suo precedente La favorita, sempre con Emma Stone e con 9 candidature agli Oscar (due in meno di Povere creature!), che aveva esordito nelle stesse date del 2019 con poco più di un milione di euro per chiudere a tre.

Risultato al di sopra di ogni aspettativa per I soliti idioti 3 – Il ritorno con la coppia formata da Biggio e Mandelli che, a più di dieci anni dall’uscita dal primo e dal secondo capitolo (nel 2011 e nel 2012), anche se non possono arrivare ai risultati precedenti (10,7 milioni e 8,7) ma hanno già superato il loro precedente La solita commedia – Inferno che nel 2015 non aveva raggiunto gli 800mila totali, diventa il terzo miglior primo weekend dal marzo 2020 ad oggi per un film italiano appena dopo Me Contro Te: Missione Giungla (2.306.175 euro) e Succede anche nelle migliori famiglie (2.102.841 euro).

Al quarto posto tiene sostanzialmente la commedia di Leonardo Pieraccioni (-37 per cento sul weekend di debutto] Pare parecchio Parigi che totalizza più di 2,4 milioni di euro superando ampiamente il suo precedente Il sesso degli angeli (1,5 totali).

Scende dal secondo al quinto posto Perfect Days di Wim Wenders che perde un 43 per cento ma ottiene un totale importante di quasi 3,8 milioni di euro. Al sesto posto The Holdovers perde appena il 26 per cento (ancora meno – il 24 – Il fantasma di Canterville al nono posto) e supera 1,1 milioni di euro totali mentre il terzo titolo italiano in classifica, Dieci minuti di Maria Sole Tognazzi, si deve accontentare di un debole esordio al settimo posto con 287mila euro. 

Rimangono invece in classifica Wonka che alla settima settimana, in ottava posizione, supera i 14,5 milioni di euro e The Beekeeper, in decima, con 1,8 milioni in due settimane. Mentre è uscito dalla Top Ten, passando dall’ottavo al 18esimo posto alla terza settimana,  Enea di Pietro Castellitto con un totale di 1,1 milioni di euro.

Ecco la Top Ten con in grassetto gli esordi del weekend dal 25 al 28 gennaio 2024. Dati Cinetel

1. Povere creature! [Distribuzione: Walt Disney]: 1.989.973 euro/272.700 spettatori; 521 schermi/3.820 euro di media per cinema; totale 1.989.973 [Produzione: Stati Uniti/4 giorni]

2. I soliti idioti 3 – Il ritorno [Medusa]: 1.943.860 euro/245.676 spettatori; 358/5.430; tot. 1.945.059  [Italia/4 giorni]

3. Tutti tranne te [Eagle Pictures: 1.201.859 euro/155.220 spettatori; 240/5.008;  tot. 1.202.226  [Stati Uniti/4 giorni]

4. Pare parecchio Parigi [01 Distribution]: 840.995 euro/113.972 spettatori; 480/1.752; tot. 2.444.886 [Nazionalità: Italia/2 settimane]

5. Perfect Days [Lucky Red]: 552.661 euro/78.213 spettatori; 375/1.474; tot. 3.793.786 [Giappone/4 settimane]

6. The Holdovers – Lezioni di vita [Universal]: 427.029 euro/60.480 spettatori; 302/1.414; tot. 1.168.692 [Stati Uniti/2 settimane]

7. Dieci minuti [Vision/Universal]: 285.171 euro/40.631 spettatori; 188/1.517; tot. 287.421  [Italia/4 giorni]

8. Wonka [Warner Bros.]: 228.156 euro/31.271 spettatori; 207/1.102; tot. 14.567.396 [Regno Unito/7 settimane]

9. Il fantasma di Canterville  [Adler]: 213.416 euro/32.316 spettatori; 306/697; tot. 522.120 [Regno Unito/2 settimane]

10. The Beekeeper  [01 Distribution]: 208.948 euro/26.384 spettatori; 174/1.201; tot. 1.795.874 [Regno Unito/2 settimane]

Pedro Armocida
29 Gennaio 2024

Box Office. L'analisi

Box Office. L'analisi

In un weekend con sei esordi nella Top Ten, Bob Marley è primo mentre Margherita Buy non decolla al decimo

La zona di interesse è secondo mentre Past Lives tiene bene e supera i due milioni di euro. Fuori classifica, al quindicesimo posto, Martedì e Venerdì, opera seconda di Fabrizio Moro e di Alessio De Leonardis

Box Office. L'analisi

Ottimo esordio per ‘Past Lives’, fuori dal podio le nuove uscite di ‘Romeo è Giulietta’ e ‘Finalmente l’alba’

In un fine settimana con dati negativi rispetto al passato, tutte le nuove uscite, tranne Past Lives candidato agli Oscar, non sfondano

Box Office. L'analisi

Il Box Office resiste all’effetto Sanremo in un weekend fotocopia del precedente con ‘Povere creature!’ sempre primo

Tutti tranne te e I soliti idioti 3 mantengono il podio mentre Il colore viola esordisce al decimo posto con la peggiore media per cinema della classifica

Box Office. L'analisi

‘Povere creature!’ e ‘Tutti tranne te’ mantengono il podio in un weekend povero di uscite forti

'C'è ancora domani' sale al dodicesimo posto per raggiungere nei prossimi giorni i 36 milioni di euro. 'Te l'avevo detto' di Ginevra Elkann esordisce in diciassettesima posizione


Ultimi aggiornamenti