Per Rai Kids Pluralità e Fiducia

Il direttore Luca Milano presenta a Cartoons on the Bay l'offerta di Rai Ragazzi


PESCARA – Durante la presentazione dei nuovi contenuti di Rai Kids, nel corso dell’evento conclusivo di Cartoons on the Bay a Pescara, l’attenzione è stata incentrata sulla produzione nazionale di cartoni animati, sostenuta da Rai e attualmente in una fase di notevole sviluppo.

“Stiamo attivamente lavorando su 50 progetti italiani di animazione, realizzati in Italia, che comprendono sia nuove proposte che sequel di serie di successo. È un livello mai raggiunto in precedenza, grazie all’impegno di Rai nel settore e alla collaborazione con i 35 studi di animazione nazionali – ha dichiarato Luca Milano, direttore di Rai Kids – Il crescente ruolo degli incentivi pubblici, a livello statale e regionale, ha reso l’animazione italiana una delle realtà più promettenti in Europa”.

Rai Yoyo si conferma come il principale canale italiano per bambini e famiglie, con ben 48 programmi nella lista dei 50 più visti nell’ultimo anno. Serie come I puffi, Topolino: le meravigliose avventure e Pinocchio & Friends,  prodotte in Italia da Rainbow, sono le tre serie più popolari. Ancora più impressionante è il successo dei contenuti di Rai Kids sulla piattaforma di streaming, dove Rai Play copre quasi il 90% del mercato italiano.

Tra le novità, La favolosa storia di Barbiana, prodotta da Larcadarte, racconta in uno special per bambini a cartoni animati l’impegno di don Lorenzo Milani, nel centenario della nascita, per l’educazione di tutti a partire dai più dimenticati. Pipo, Pepa e Pop è invece una serie originale per insegnare ai più piccoli le basi dell’economia: prodotta da Congedo culturarte, ha ottenuto il patrocinio del Financial Times. Spooky Wolf, prodotto da Movimenti, è una serie di comicità demenziale per i più grandicelli, mentre i Dinocuccioli, realizzata a Treviso dagli Alcuni, sono la nuova versione della fortunata serie dei Minicuccioli: due gruppi di cuccioli, in una stessa scuola, imparano a conoscersi e giocare insieme.

Due serie hanno come protagonisti i pompieri, a riprova del fascino dei vigili del fuoco sui bambini di tutte le età. Grisou, di prossima uscita, è la nuova versione della popolare serie degli anni ’70 sul draghetto pompiere, mentre per vedere La famiglia McFire, di cui è iniziata la produzione, bisognerà attendere un po’.

Presentate anche le prime immagini di Sapiens?, uno special che Bruno Bozzetto ha realizzato per la RAI: una allegoria musicale in tre atti sul futuro del pianeta.

Tra le serie internazionali, oltre alle ultime stagioni dei classici come Topolino, Peppa Pig, Bing, Masha e Orso, Bluey, si affaccia il simpatico gufetto Odo e la serie Il mondo di Karma per i più grandicelli.

Alla offerta di animazione si aggiungono i programmi per ragazzi dal vivo, dalle serie live, dove avremo la coproduzione internazionale Home Sweet Rome e La storia di Diego sul mondo delle baby-gang, alla produzione interna negli studi Rai.

La campagna sulla sostenibilità di “Green Meteo” e quella contro le fake news di “#danoncrederci”, con la influencer Emma Galeotti, che ha superato 1 milione di visualizzazioni, sono esempi di integrazione tra prodotto audiovisivo e interazione con il pubblico.

“Di fronte a questa offerta, la prima parola che viene in mente è Pluralità, di storie, linguaggi, tecniche, e soprattutto team creativi nel nostro Paese –  conclude  Milano – La seconda è Fiducia, in sé stessi, negli altri, nel domani, per contrastare quelle spinte all’isolamento o al contrario alla aggressività, che soprattutto dopo il covid si fanno strada tra i giovanissimi. I programmi del servizio pubblico sono uno strumento per bambini e ragazzi per imparare a crescere insieme, nessuno escluso, con fantasia, ricchezza educativa e divertimento”.

Andrea Guglielmino
03 Giugno 2023

Cartoons on the Bay

Cartoons on the Bay

Torna Cartoons on the Bay Winter Edition, proiezioni gratuite e firmacopie con Pera Toons

Al Movieplex L'Aquila dal 29 novembre all'1 dicembre 2023 incontri, proiezioni e una tre giorni di matinée dedicata alle scuole

Cartoons on the Bay

Pera Toons ospite al Cartoons on the Bay

Il fumettista Pera Toons sarà ospite il 1° dicembre di Cartoons on the Bay winter edition, il festival dell’animazione televisiva, della trasmedialità e della meta-arte che si svolgerà a L’Aquila

Cartoons on the Bay

‘Anna Frank’ vince Cartoons on the Bay. ‘Best director’ all’italiano Michele Fasano

Ari Folman vince il premio per il miglior film e il Pulcinella Ciak d'Oro. Bene anche l'Italia, per cui si segnalano in particolare il premio Best Director a Metamorphosis di Michele Fasano e il Gender Award a Monica Manganelli, autrice del manifesto

Cartoons on the Bay

Giampaolo Rossi: “farei una serie cartoon su D’Annunzio come eroe d’azione”

A Cartoons on the Bay tiene il suo primo discorso pubblico il neo direttore generale della Rai, parlando proprio di Pescara e di Gabriele D'Annunzio, che ritiene adatto per una serie a cartoni


Ultimi aggiornamenti