‘Olga’, una ginnasta in fuga dall’Ucraina per il sogno olimpico

Wanted Cinema porta nelle sale italiane dall’8 giugno il film Olga, folgorante esordio alla regia di Elie Grappe interpretato dalla ginnasta professionista ucraina Anastasia Budiashkina


Wanted Cinema porta nelle sale italiane dall’8 giugno il film Olga, folgorante esordio alla regia di Elie Grappe. Olga racconta in modo originale la dicotomia tra vita privata e dedizione assoluta allo sport della giovanissima Olga – interpretata da Anastasia Budiashkina, ginnasta professionista anche nella realtà – campionessa in erba tra le migliori ucraine, che punta a prendere parte ai Campionati europei.

Quando le inchieste della madre giornalista, che in Ucraina segue da vicino la “rivoluzione della dignità” in piazza Majdan a Kiev, contraria al presidente Yanukovych (tra il 2013 e il 2014), mettono a rischio le loro vite, Olga viene mandata ad allenarsi in Svizzera, dove vive la famiglia del padre. Lì potrà vivere al sicuro senza dover rinunciare alle sue ambizioni sportive, aggregata alla nazionale elvetica che si prepara a disputare i prossimi campionati europei, ma il prezzo da pagare sarà emotivamente molto alto. Ospitata da una famiglia che non conosce, Olga dovrà mettersi alla prova non solo con gli attrezzi, ma anche con la quotidianità del suo esilio e con l’amara prospettiva di rinunciare alla nazionalità ucraina. Intanto Olga vive in costante contatto video con la mamma, che ogni giorno rischia la vita nei tumulti che investono il suo paese.

Olga offre un originale e contemporaneo affresco, tra finzione e realtà, dell’universo della ginnastica femminile, tra rivalità, supporto reciproco, scuola, gare e allenamenti. In primo piano c’è però la scottante storia di una ragazza costretta ad abbandonare il proprio paese, proprio nel momento più difficile, e ad assistere da lontano ai rivolgimenti politici. Il film, girato nel 2021, è infatti ambientato nel contesto della rivoluzione ucraina sullo sfondo di una guerra atroce, tristemente anticipatrice del contesto attuale, che ha spezzato i sogni di molte giovanissime atlete ucraine.

Olga è stato presentato alla Semaine de la Critique durante il 74mo Festival di Cannes dove ha vinto il Premio SACD, oltre ad essere stato selezionato per gareggiare agli Oscar 2022 nella categoria Miglior film internazionale in rappresentanza della Svizzera, paese dove il film è stato girato.

C.DA
30 Maggio 2023

Uscite

Uscite

Aspettando Amy, 13 biopic musicali da guardare prima di ‘Back to Black’

Da Bohemian Rapsody a Sid e Nancy, da Ray a Walk the Line, ecco a nostro parere 13 imperdibili bio-pic musicali da vedere almeno una volta nella vita

Uscite

Costanza Quatriglio apre ‘Il cassetto segreto’ di suo padre Giuseppe

Il cassetto segreto, il film documentario di Costanza Quatriglio presentato nella sezione Forum al Festival di Berlino, commentato dalla regista in occasione della uscita nelle sale italiane il 18 aprile, distribuito da Luce Cinecittà

Amy Winehouse davanti ad un microfono.
Uscite

La vera storia di Amy Winehouse e le sue canzoni

Arriva nelle sale dal 18 aprile Back to Black, il primo film dedicato alla grande cantante britannica, scomparsa ad appena 27 anni. A interpretarla troviamo Marisa Abela

Uscite

‘Gloria!’. Fanno parte del cast anche Paolo Rossi e Elio

'Gloria!' parla dell’immaginazione, della fantasia e del talento di tutte le compositrici che, come fiori lasciati seccare, sono rimaste nascoste tra le pagine della Storia


Ultimi aggiornamenti