Nòt Film Fest 2023, il programma ufficiale

Dal 22 al 27 agosto 2023 a Santarcangelo di Romagna


Anche quest’anno a Santarcangelo di Romagna si fa sul serio.

111 proiezioni nazionali e internazionali in programma, tra lungometraggi, cortometraggi, documentari, film musicali e branded film: è online il ricco programma ufficiale della sesta edizione del Nòt Film Fest, il festival internazionale di cinema indipendente, che avrà luogo dal 22 al 27 agosto 2023 nella splendida cittadina romagnola.

La manifestazione si terrà quest’anno per la prima volta all’interno del Nòt a Cinema, un intero palazzo situato nel cuore della città (via Pascoli 4), in cui avranno luogo proiezioni e workshop durante tutto il corso della manifestazione.

Riconfermato, inoltre, il Cinema all aperto e il Castle Bar nello Spazio Sferisterio (Via Arrigo Faini 8), dove filmmakers emergenti, veterani e cinefili si incontreranno invece durante le serate della kermesse, a partire dalle ore 18.

L’edizione 2023 del festival vedrà protagoniste oltre 111 opere, di cui 100 anteprime, tra lungometraggi, cortometraggi, documentari, film musicali, sperimentali e branded films, provenienti da 27 Paesi diversi e selezionati tra le oltre 1000 candidature ricevute.

Tra i giurati, saranno presenti rappresentanti del Sundance Film Festival, e membri dell’Academy, che contribuiranno a rendere il piccolo borgo emiliano romagnolo una vera e propria vetrina internazionale per tutti i partecipanti. Tra i giurati saranno presenti Toby Brooks, senior manager del Sundance, il produttore e vincitore dell’Oscar Kim Magnusson, la produttrice nominata agli Oscar Rebecca Pruzan, lo sceneggiatore del film d’animazione nominato all’Oscar per Il Gatto con gli Stivali 2: l’Ultimo Desiderio Tommy Swerdlow, il supervisore degli effetti visivi Chad Peter per The Killer di David Fincher, il founder di Carte Blance e produttore Kyle Stroud, la produttrice libanese Sarah El Khawand, i produttori di documentari e direttori della sezione della Berlinale “In Ukraine” Ania Gawlita  e Tomesz Wolski, i registi emergenti italiani Giulia Grandinetti, Paola Bernardini e Paolo Strippoli, il giornalista di Vanity Fair Jader Liberatore, i giornalisti Davide Abbatescianni e Ileana Dugato e il professor Roy Menarini.

 

NòT TALKS & EVENTI COLLATERALI

Ruotando sempre attorno alle ultime questioni scottanti del settore, le Industry Talks rappresentano un momento cruciale di confronto e interazione, un’occasione per mettere tutto sul tavolo e dispiegare passo dopo passo i temi più urgenti. Si tratta di Panel di discussione che invita filmmaker e protagonisti dell’industria cinematografica a incontrarsi e scambiare idee e opinioni su temi importanti. Tra i temi che si affronteranno:

– INDIE PRODUCERS ROUNDTABLE, con Sarah Carter, Kyle Stroud e James Oliver;

– LAW TIPS: CINEMA & DIRITTO D’AUTOR, con Avv. Giulia Bocalett;

SUNDANCE IGNITE PROGRAM, con Toby Brooks e CORTI DA OSCAR — OSCAR SHORTS, con Rebecca Pruzan e Kim Magnusson.

Non mancheranno gli SCREEN TALKS: conversazioni che abbracciano il mondo del cinema con gli istruttori esperti che hanno realizzato i film proiettati. Appuntamento a giovedì 24 alle ore 10:30 presso il NOT A CINEMA al Palazzo della Poesia — sala GRETA GERWIG per COMMEDIA – CINEMA & TEATRO SI INCONTRANO, con Greta Bellamacina & Riccardo Vannuccini  e Domenica 27 alle ore 10:30 per A THOUSAND JUNKIES – UN INDIE A HOLLYWOOD con Tommy Swerdlow.

Per gli amanti della musica, invece, cinema e musica di incontrano nei MUSIC TALK: una conversazione tridimensionale per discutere e sperimentare i nuovi confini della musica per film. L’appuntamento è per giovedì 24 alle ore 20 allo Sferisterio con SOPRAFFONDO — CONVERSAZIONE IN MUSICA, con Ludovico Di Martino, Rodrigo D’erasmo, e Francesco Donadello.

Il nuovo format, ideato da Ludovico Di Martino, prevede quest’anno la presenza di super ospiti del calibro di Rodrigo d’Erasmo (compositore e violinista di Afterhours, PFM e tanti altri) e Francesco Donadello (Emmy and Grammy-winning producer, sound engineer di Johann Johannsson, Hildur Gudnadóttir, Nils Frahm, Moderat e tanti altri). I due artisti si esibiranno in una performance di live scoring, accompagnati dal chitarrista Stefano Pilia (Afterhours, 3/4HadBeenEliminated) e il batterista Jacopo Battaglia (Zu, The Bloody Beetroots), ridiscutendo il senso dell’immagine attraverso l’uso della loro musica, totalmente improvvisata e sonorizzando in diretta le immagini di alcuni dei più importanti film della storia del cinema scelti a loro insaputa.

 

BOOK TALKS:

le Book Talks del Nòt Film Fest sono condotte da cinefili, professori di cinema, programmatori di festival e i registi come un’opportunità per condividere una conversazione e connettere con i libri e i film che ispirano la nostra comunità. Domenica 27 alle ore 11.30 presso il NOT A CINEMA al Palazzo della Poesia — sala GRANDE si terrà HITCHCOCK LA DONNA CHE VISSE DUE VOLTE con Roy Menarini.

NOT A CHANCE

Ritorna infine, anche per la nuova edizione della kermesse, Nòt a Chance, il programma satellite del Nòt Film Fest sviluppato con il regista Ludovico Di Martino nel 2022. Nato con la volontà di dare al festival una dimensione “attiva” il concorso vede tre registi Under35 impegnati nello scrivere, girare, montare e presentare un cortometraggio a testa basato su un tema a sorpresa. La competizione, dalla forte matrice educativa e proattiva, riesce anche a coinvolgere l’intero tessuto cittadino nel mondo del cinema indie. Questo programma è realizzato grazie al supporto di Luca Severi Production Group sponsor tecnico dell’iniziativa.

A questo link il programma completo

redazione
22 Agosto 2023

Festival

Festival

Sicilia Queer, svelate la retrospettiva su Matías Piñeiro e la giuria

Il regista argentino sarà omaggiato a Palermo e al festival di Revine Lago. Tra i giurati del Sicilia Queer filmfest troviamo Carlo Chatrian e Anna Hints

Festival

Lo Spiraglio 2024, ‘Anna’ di Marco Amenta è il Miglior film

La 14ma edizione del Festival della salute mentale ha premiato anche Matteo Garrone

Festival

La Milanesiana premia Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Dal 2 maggio al 9 agosto torna La Milanesiana, il festival itinerante ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi. Tra gli ospiti la poetessa canadese Anne Carson, il Premio Nobel per la Letteratura Jon Fosse e la coppia di artisti Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Festival

Bellaria Film Festival, apre ‘L’Empire’ di Bruno Dumont

Il regista francese presenterà in anteprima italiana il suo ultimo film, vincitore dell'Orso d'Argento. Tra gli ospiti del festival anche Alice Rohrwacher e Barbara Ronchi


Ultimi aggiornamenti