Minaccia sciopero su Cannes, la petizione dei precari

La petizione del Le Collectif des précaires des festivals de cinéma è stata firmata da oltre cineasti


Oltre 300 cineasti, tra cui John Landis, Louis Garrel, il regista belga e due volte vincitore della Palma d’Oro Jean-Pierre Dardenne, hanno firmato una petizione a sostegno di uno sciopero pianificato dai lavoratori del Festival di Cannes durante l’edizione di quest’anno. La petizione è stata lanciata questa settimana dal Collettivo dei lavoratori precari dei festival cinematografici (Le Collectif des précaires des festivals de cinéma), il sindacato non ufficiale dei lavoratori dietro lo sciopero.

“In un contesto di estrema vulnerabilità e assoluta emergenza, – si legge nel comunicato – per proteggere il nostro lavoro, e dopo la consultazione e il voto dei membri del collettivo, chiediamo uno sciopero di tutti i dipendenti del Festival di Cannes e dei suoi organi collaterali”.

11 Maggio 2024

Cannes 2024

Cannes 2024

Dal red carpet di ‘La plus precieuse des marchandises’

L'attesissimo film d'animazione di Michel Hazanavicius al Festival di Cannes 77

Cannes 2024

Un Certain Regard, vince il dramma cinese ‘Black Dog’

Il film del regista Hu Guan premiato con il riconoscimento principale. Nella selezione anche I dannati di Roberto Minervini, che vince Miglior Regia

Cannes 2024

Roberto Minervini miglior regista a UCR: “Mostro l’assurdità della guerra”

Intervista a Roberto Minervini che vince il Premio per la Regia con il suo film I dannati nella sezione Un Certain Regard. "Nel mio film mostro l’assurdità e l'inutilità del conflitto"

Cannes 2024

Palma d’oro canina a Kodi di ‘Le procès du chien’

Il cane protagonista del film di Laetitia Dosch prende l'eredità di Messi, il cane di Anatomia di una caduta


Ultimi aggiornamenti