Milani lo fa: ‘Un mondo a parte’ conquista la vetta della classifica nella sua seconda settimana d’uscita

Ottima tenuta per il film con Antonio Albanese che distanzia sia 'Kung Fu Panda 4' che 'Godzilla e Kong' in un fine settimana disastroso per gli incassi totali: -43,8 per cento rispetto a quello scorso


«La montagna lo fa» è ormai il tormentone che accompagna Un mondo a parte, una felice intuizione del regista Riccardo Milani che ha scritto il film, ambientato nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise con Michele Astori. Ora il film con Antonio Albanese e Vriginia Raffaele, nel suo secondo weekend  ottiene altri 1,3 milioni di euro perdendo solo il 27 per cento e sbaragliando la concorrenza di Kung Fu Panda 4, al secondo posto con un totale di 9,6 milioni di euro, e di Godzilla e Kong – Il nuovo impero al terzo con un totale di 3,2. I due film statunitensi perdono rispettivamente 66 e il 67 per cento mentre il totale di Un mondo a parte è arrivato a 4,5 milioni di euro, una cifra che lo fa diventare il secondo incasso dell’anno dopo Succede nelle migliori famiglie di Alessandro Siani che aveva chiuso, dopo le festività natalizie, a poco più di 5,7 milioni euro. Risultato che il film, prodotto da Wildside con Medusa che distribuisce, raggiungerà ma non questa settimana. La curiosità è che un secondo fine settimana di questo livello per un film italiano (in date non di festività) non si vedeva da C’è ancora domani diretto da Paola Cortellesi moglie di Riccardo Milani.

In generale però, vista anche la flessione dei due film stranieri, i dati parlano di un fine settimana disastroso con un –43,8 per cento rispetto a quello scorso e un -52,5 per cento sullo scorso anno (idem considerando il 2019). Non sono mancate le nuove uscite, con Omen, Zamora e Monkey Man dal quarto al sesto posto (Tatami è al nono), che però, anche sulla carta, non possono essere definite ‘forti’ e quindi i risultati sono in linea con le aspettative basse. 

Contribuisce a questo quadro un po’ desolante la pessima tenuta di Priscilla di Sofia Coppola che, nel suo secondo fine settimana, scende dal quarto al settimo posto perdendo il 61 per cento con un totale di 700mila euro. Dune – Parte 2 perde di più, il 63 per cento, ma è alla sesta settimana e, tra la fine di questa e quella successiva, conquisterà i 10 milioni di euro totali. Scende infine al decimo posto La zona di interesse che però ha appena superato i 4,5 milioni di euro totali.

Ecco la Top Ten con in grassetto gli esordi del weekend dal 4 al 7 aprile 2024. Dati Cinetel

1. Un mondo a parte [Distribuzione: Medusa Film]: 1.309.537 euro/193.529 spettatori; 652 schermi/2.008 euro di media per cinema; totale 4.498.128 euro/658.492 presenze [Paese: Italia/2 settimane]

2. Kung Fu Panda 4 [Universal]: 880.255 euro/120.912 spettatori; 525/1.677; tot. 9.610.253/1.306.086 presenze [Stati Uniti/3 settimane]

3. Godzilla e Kong – Il nuovo impero [Warner Bros.]:  – 615.824 euro (79.116 spettatori) – 433/1.422 – tot. 3.231.752/411.306 presenze [Stati Uniti/2 settimane]

4. Omen – L’origine del presagio [Stati Uniti]: 367.691 euro/46.522 spettatori; 301/1.222; tot. 367.691/46.522 presenze [Walt Disney/4 giorni]

5. Zamora [01 Distribution ]: 226.308 euro/34.355 spettatori; 282/803; tot. 226.308/34.355 presenze [Italia/4 giorni]

6. Monkey Man [Universal]: 157.120 euro/21.379 spettatori; 243/647; tot. 157.120/21.379 presenze [Stati Uniti/4 giorni]

7. Priscilla [Vision/Universal]: 128.290 euro/17.708 spettatori; 285/450; tot. 702.752/99.155 presenze [Italia/2 settimane]

8 – Dune – Parte 2 [Warner Bros.]: 116.363 euro/14.035 spettatori; 134/868; tot. 9.885.379/1.225.019 presenze [Stati Uniti/6 settimane]

9. Tatami [Bim Distribuzione]: 100.965 euro/15.882 spettatori: 156/647; tot. 138.082/21.412 presenze [Stati Uniti/4 giorni]

10. La zona di interesse [IWonder]: 54.939 euro/7.861 spettatori; 93/591; tot. 4.513.371/665.415 presenze [Regno Unito/7 settimane]

08 Aprile 2024

Box Office. L'analisi

Box Office. L'analisi

‘Furiosa: A Mad Max Saga’ subito in vetta non rivitalizza il Box Office

Non vanno bene le nuove uscite come Vangelo secondo Maria al quarto posto e Marcello mio al nono

Box Office. L'analisi

‘IF – Gli amici immaginari’ è primo in un fine settimana ancora negativo per incassi

Una storia nera esordisce al decimo posto superato da Il segreto di Liberato nono nel suo secondo weekend. I dannati di Minervini è fuori dalla Top Ten che segna -61,3 per cento sul 2023

Box Office. L'analisi

‘Il pianeta delle scimmie’ regna al botteghino con poco più di 1,1 milione di euro

In seconda e terza posizione Il segreto di Liberato e La profezia del male

Box Office. L'analisi

‘Challengers’, alla seconda settimana, batte l’esordiente ‘The Fall Guy’

Un mondo a parte di Riccardo Milani diventa il film italiano di maggior successo dal marzo 2020 dopo C'è ancora domani di Paola Cortellesi, la coppia d'oro del cinema italiano


Ultimi aggiornamenti