Matera Fiction, tra gli ospiti Abel Ferrara e Ninetto Davoli

In programma dal 4 all'8 giugno la seconda edizione dell'osservatorio sulla serialità internazionale


Da domani, martedì 4 a sabato 8 giugno 2024 a Matera si svolgerà a il Matera Fiction 2024, osservatorio sulla serialità internazionale, giunta alla seconda edizione. Tutti gli eventi, che avranno luogo presso il Cinema Comunale Guerrieri, saranno a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Tra gli ospiti della manifestazione Abel Ferrara, Asia Argento, Emir Kusturica (a quasi quaranta anni dal suo Underground), che saranno i protagonisti delle masterclass con il pubblico, Gianmarco Tognazzi (premiato per la serialità), Rocco Papaleo, Massimo Boldi, Andrea Roncato, Lee Curreri e la sua band che celebreranno i quarant’anni di Saranno Famosimentre Ninetto Davoli, in occasione dei sessanta anni del Vangelo secondo Matteo, ricorderà Pier Paolo Pasolini. Attesa anche la star turca Hilal Altinbilek (Zuleya, la protagonista di Terra Amara) che presenterà la nuova serie.

Tv, fiction e musica, connubio presente anche in questa edizione del Festival: in apertura all’Auditorium Gervasio, l’anteprima nazionale del concerto Symphony Series con l’Orchestra Magna Grecia diretta dal M° Paolo Vivaldi, il 6 giugno al Cinema Teatro Guerrieri, con lo spettacolo Bollywood Dance, Il Sogno Di Radha sul cinema popolare indiano con le coreografie a cura di Nathalie Rajawasala e il Concerto Fame con la Lee Curreri Orchestra venerdì 7 giugno.

Accanto agli artisti, numerosi e autorevoli gli addetti ai lavori coinvolti nei convegni  moderati da Marco Spagnoli. Nel panel “Le nuove frontiere della narrazione della realtà” Enrico Bufalini di Cinecittà si confronta con Gloria Giorgianni produttrice di Anele; Walter Ingrassia, Responsabile marketing e promozione di Rai Fiction e Gabriella Buontempo, produttrice e vice presidente APA (Associazione produttori televisivi) saranno invece i protagonisti di “Sud Dramma Fiction: Un racconto meridionale e meridionalista della Fiction: tra turismo, genere e istanze sociali. Può la Fiction aprire nuove possibilità̀ per il Sud sul piano della sua identità, ma anche della riflessione storica ed economica?”.

Sabato 7 giugno all’incontro riservato alle reti televisive: La macchina seriale oggi in Italia: contenuti e linguaggi della tv generalista, partecipano tra gli altri Michele Zatta, Capo struttura RAI Fiction e responsabile delle produzioni internazionali e Angelo Florio, responsabile struttura Fiction Mediaset, Gary Marenzi, CEO Marenzi & Associates, già presidente della Paramount e della MGM Worldwide Television (Metro Goldwyn Mayer), Valentina Martelli, direttore artistico della ITTV di Los Angeles e Marc Berman giornalista già collaboratore di The Hollywood Reporter, Variety e The New York Post.
Previsto inoltre per Schermi Altrove un incontro dedicato Alla Serialità del Mediterraneo: Turchia, Egitto, Tunisia al quale partecipa l’attrice Hilal Altinbilek, star turca di Terra Amara.

In programma anche Anatomia di una caduta: analisi di una fiction: L’ambiguità delle cose, tra violenza domestica e crisi della comunicazione con la Masterclass della Prof.ssa Ilaria Tarricone (Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Università di Bologna e in occasione del 50° anniversario della serie Happy Days, la presentazione del libro La nostra storia. Tutto il mondo di Happy Days cui partecipa Emilio Targia, co-autore del libro e l’incontro Arte e Serialità, raccontare l’arte in tv con Silvia Muntoni, Editorial Manager ed Executive Producer per SKY Arte.

Le targhe d’oro per la serialità 2024 andranno a: Per Elisa, il caso Claps (Rai Fiction), Christian (Sky), Luce dei tuoi occhi (Mediaset), La casa di carta Berlino (Netflix), Billions (Showtime), Saane Havtim (Yatim-Turchia), Under Guardianship (Hani Abdalla– Egitto), The Makanai (Genki Kawamura- Giappone), 11 11 (Tunisia). Premio speciale ad Asia Argento per La storia (Rai 1) e a Gianmarco Tognazzi per Non ci resta che il crimine, la serie (Sky). Premio speciale ad Abel Ferrara per Turn in the Wound

A.C.
,
03 Giugno 2024

Festival

Festival

L’Umbria Film Festival celebra i 30 anni de ‘Il Corvo’

Il festival torna a Montone dal 10 al 14 luglio. Tra gli ospiti Mattia Labadessa con il suo nuovo graphic novel Maledetto Poeta

Festival

‘Sole Luna Doc’, il tema delle migrazioni apre il Festival

La 19ma edizione dall'1 al 7 luglio a Palermo. In apertura Il secolo è mobile, scritto e diretto da Gabriele Del Grande, che racconta la storia delle migrazioni in Europa vista dal futuro

Festival

Marateale 2024, annunciati i primi ospiti

Si è tenuta a bordo di un Frecciarossa la conferenza stampa del Marateale - Premio Internazionale Basilicata, che si terrà dal 23 al 27 luglio. Tra gli ospiti Vanessa Incontrada, Elena Sofia Ricci, Michela Giraud, Raoul Bova, Giorgio Panariello

Festival

SalinaDocFest, l’anteprima a Messina

Domenica 16 giugno nella città ‘porta’ della Sicilia si apre la finestra sulla 18ma edizione del Festival che si terrà dall'11 al 15 settembre 2024 nell’isola eoliana. Ospite Giuseppe Fiorello, Premio Speciale a Stranizza d'amuri. Tema di quest'anno è la Libertà


Ultimi aggiornamenti