L’Irlanda a Trento Film Festival con ‘An Irish Goodbye’ e Cisco

Il tema "Destinazione... Irlanda" guiderà l'esplorazione dell'irishness, attraverso il cinema, la musica e la letteratura. Da segnalare il corto 'An Iris Goodbye' che ha conquistato l'Academy e la presenza di Cisco, cantante del gruppo Irish oriented Modena City Ramblers

72. Trento Film Festival - Manifesto

L’artista Ludovica Basso, conosciuta come Clorophilla, ha lasciato il suo segno sul manifesto dell’edizione 2024 del Trento Film Festival, che si terrà a Trento dal 26 aprile al 5 maggio.

Il Presidente Leveghi ha commentato: “Questo è un omaggio alla montagna come figura materna, fonte di nutrimento e supporto per noi, e per questo motivo richiede attenzione e rispetto”.

Il tema “Destinazione… Irlanda” guiderà l’esplorazione dell’irishness, attraverso il cinema, la musica e la letteratura. Dopo aver esplorato Groenlandia ed Etiopia negli anni precedenti, la sezione speciale di quest’anno sarà dedicata all’Irlanda, un luogo ricco di storia migratoria e paesaggi straordinari, con uno sguardo fresco sulla contemporaneità.

La programmazione cinematografica include numerose anteprime internazionali che si distingueranno.

Fra la dozzina di titoli che andranno a comporre la selezione filmica, An Irish Goodbye (Gran Bretagna, 2022) di Tom Berkeley e Ross White, cortometraggio capace di conquistare l’Academy americana, grazie ai toni di una godibile ma quantomai profonda commedia popolare.

Tra i primi titoli confermati della sezione: l’hard boiled dublinese Barber (Irlanda, 2023), di Fintan Connolly, An Beál Bocht (Irlanda, 2017) di Tom Collins e John McCloskey, il cortometraggio Once a Beige Day (Irlanda, 2024) di Seán Mullan,  presentato in collaborazione con Irish Film Festa, il corto d’animazione è Teacups (Australia/Irlanda, 2023) di Alec Green e Finbar Watson, Ballywalter (Regno Unito/Irlanda, 2022) di Prasanna Puwanarajah, Lakelands (Irlanda, 2022) di Robert Higgins, infine, Crock of Gold (USA/Gran Bretagna, 2020) di Julien Temple è il documentario prodotto da Johnny Depp che celebra la vita e l’arte del fondatore dei Pogues, Shane MacGowan, scomparso lo scorso novembre e al quale anche il Trento Film Festival vuole così rendere omaggio.

A celebrare la musica irlandese anche un evento ad hoc con protagonista l’artista emiliano Cisco, già cantante dei Modena City Ramblers, che alla musica dei Pogues s’ispiravano dichiaratamente.

redazione
15 Febbraio 2024

Festival

Festival

Sicilia Queer, svelate la retrospettiva su Matías Piñeiro e la giuria

Il regista argentino sarà omaggiato a Palermo e al festival di Revine Lago. Tra i giurati del Sicilia Queer filmfest troviamo Carlo Chatrian e Anna Hints

Festival

Lo Spiraglio 2024, ‘Anna’ di Marco Amenta è il Miglior film

La 14ma edizione del Festival della salute mentale ha premiato anche Matteo Garrone

Festival

La Milanesiana premia Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Dal 2 maggio al 9 agosto torna La Milanesiana, il festival itinerante ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi. Tra gli ospiti la poetessa canadese Anne Carson, il Premio Nobel per la Letteratura Jon Fosse e la coppia di artisti Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Festival

Bellaria Film Festival, apre ‘L’Empire’ di Bruno Dumont

Il regista francese presenterà in anteprima italiana il suo ultimo film, vincitore dell'Orso d'Argento. Tra gli ospiti del festival anche Alice Rohrwacher e Barbara Ronchi


Ultimi aggiornamenti