L’animazione nipponica e il Giappone di Wenders si dividono la vetta del weekend 11-14 gennaio

Alessandro Siani supera i 5 milioni di euro e 'C'è ancora domani' i 35,1


Al contrario dei titoli polarizzati delle scorse settimane, con un film che magari otteneva la metà dell’intera Top Ten, questo Box Office racconta di un pubblico – + 23 per cento rispetto al 2023 – spalmato almeno su cinque titoli. Con la particolarità che in vetta ci sono due film, distribuiti sempre da Lucky Red, legati al cinema d’autore e curiosamente al Giappone. Si tratta del nuovo film di Miyazaki Il ragazzo e l’airone che alla terza settimana d’uscita conquista la prima posizione aggiungendo un altro milione di euro e arrivando all’incredibile cifra (per un anime nipponico) di 5,5 milioni di euro. Al secondo posto, ma ieri domenica era addirittura primo per numero di spettatori, Perfect Days di Wim Wenders entrato nella shortlist degli Oscar per il Giappone come migliore film internazionale. In due settimane ha raggiunto 1,7 milioni di euro con un passaparola molto importante che lo ha portato alla media per cinema che è di gran lunga la migliore della Top Ten, 3.425 euro in 254 strutture. Per capirci il secondo titolo che ha fatto meglio è l’esordiente The Beekeeeper con 2.840 euro. Il film di azione con Jason Statham conquista infatti una buona quarta posizione con 766mila euro. 

Al terzo posto il primo dei quattro titoli italiani in classifica è Succede anche nelle migliori famiglie di e con Alessandro Siani che supera i 5 milioni di euro, una soglia raggiunta da solo sette film nazionali dopo la pandemia (C’è ancora domani, Il grande giorno, Le otto montagne, La stranezza, Santocielo e Me contro te – Il mistero della scuola incantata), a conferma di un riavvicinamento del comico napoletano al suo pubblico tenendo presente che il suo film precedente, Tramite amicizia, aveva raggiunto poco più di 3 milioni ma era uscito a San Valentino dello scorso anno. Molto più distanti i 10,2 milioni di euro di Mister Felicità con un’uscita fotocopia nel 2017.

Ottimi risultati per Wonka e Wish, in quarta e quinta posizione, mentre Enea, opera seconda passata in concorso alla Mostra di Venezia di e con Pietro Castellitto al settimo posto, supera il mezzo milione di euro che, in rapporto alla sua ambizione produttiva (il budget dichiarato al Ministero della Cultura è di 8.178.032,00), non può essere soddisfacente. Discorso opposto ovviamente per C’è ancora domani di e con Paola Cortellesi che, con un budget molto simile, in 12 settimane al nono posto con solo -48 per cento rispetto alla scorsa settimana ha superato i 35,1 milioni di euro e i 5,1 milioni di spettatori. Mentre, con un meno 58 per cento, si sta già fermando 50km all’ora di e con Fabio De Luigi all’ottavo posto con un totale di 1,8 milioni di euro.

Chiude la Top Ten l’esordiente Chi segna vince, sfortunata commedia sportiva anche negli Stati Uniti di Taika Waititi.

Ecco la Top Ten con in grassetto gli esordi del weekend dal’11 al 14 gennaio 2024. Dati Cinetel

1. Il ragazzo e l’airone [Lucky Red]: 1.039.050 euro/140.776 spettatori; 514 schermi/2.021 euro di media per cinema; totale 5.492.022 euro [nazionalità: Giappone/3 settimane d’uscita]

2. Perfect Days [Lucky Red]: 870.069 euro/124.711 spettatori; 254/3.425; tot. 1.744.969 [Giappone/2 settimane]

3. Succede anche nelle migliori famiglie [01 Distribution]: 831.745 euro/116.344 spettatori; 412/2.019; tot. 5.014.446 [Italia/3 settimane]

4. The Beekeeper [01 Distribution]: 766.693 euro/97.264 spettatori; 270/2.840; tot. 766.693 [Regno Unito/4 giorni]

5. Wonka [Warner Bros]: 699.026 euro/92.843 spettatori; 330/2.118; tot. 13.727.153 [Regno Unito/5 settimane]

6. Wish [Walt Disney]: 544.791 euro/78.896 spettatori; 412/1.322; tot. 8.735.840 [Stati Uniti/4 settimane]

7. Enea [Vision/Universal]: 506.093 euro/71.094 spettatori; 317/1.597; tot. 513.749 [Italia/4 giorni]

8. 50km all’ora [Eagle Pictures]: 487.879 euro/66.639 spettatori; 395/1.235; tot. 1.788.310 [Italia/2 settimane]

9. C’è ancora domani [Vision/Universal]: 424.520 euro/59.820 spettatori; 289/1.469; tot. 35.170.092 [Italia/12 settimane]

10. Chi segna vince [Walt Disney]: 390.516 euro/55.470 spettatori; 323/1.209; tot. 390.516 [Stati Uniti/4 giorni]

 

Pedro Armocida
15 Gennaio 2024

Box Office. L'analisi

Box Office. L'analisi

In un weekend con sei esordi nella Top Ten, Bob Marley è primo mentre Margherita Buy non decolla al decimo

La zona di interesse è secondo mentre Past Lives tiene bene e supera i due milioni di euro. Fuori classifica, al quindicesimo posto, Martedì e Venerdì, opera seconda di Fabrizio Moro e di Alessio De Leonardis

Box Office. L'analisi

Ottimo esordio per ‘Past Lives’, fuori dal podio le nuove uscite di ‘Romeo è Giulietta’ e ‘Finalmente l’alba’

In un fine settimana con dati negativi rispetto al passato, tutte le nuove uscite, tranne Past Lives candidato agli Oscar, non sfondano

Box Office. L'analisi

Il Box Office resiste all’effetto Sanremo in un weekend fotocopia del precedente con ‘Povere creature!’ sempre primo

Tutti tranne te e I soliti idioti 3 mantengono il podio mentre Il colore viola esordisce al decimo posto con la peggiore media per cinema della classifica

Box Office. L'analisi

‘Povere creature!’ e ‘Tutti tranne te’ mantengono il podio in un weekend povero di uscite forti

'C'è ancora domani' sale al dodicesimo posto per raggiungere nei prossimi giorni i 36 milioni di euro. 'Te l'avevo detto' di Ginevra Elkann esordisce in diciassettesima posizione


Ultimi aggiornamenti