La Universal batte la Disney al box office mondiale del 2023

Per la prima volta dal 2015 la Disney finisce l'anno al secondo posto


Per la prima volta in otto anni, la classifica di fine anno al box office mondiale non vede la Disney al primo posto.

A salire sul podio più alto per gli incassi più alti dell’anno al cinema è la Universal Pictures, grazie a 24 film distribuiti nelle sale del pianeta, tra i quali spiccano i successi di The Super Mario Bros. MovieOppenheimer e M3GAN. Il film d’animazione Nintendo con il popolarissimo idraulico baffuto, con 1,3 miliardi di dollari, è l’unico ad aver superato i nove zeri al botteghino, ma anche il film di Christopher Nolan ci si è avvicinato, con 952 milioni. In totale, la Universal ha raccolto così $4.907 miliardi al box office, abbastanza per finire al primo posto.  È la prima volta dal 2014 (ad eccezione del 2020 e del 2021 colpiti dalla pandemia), invece, che nessuno dei film Disney ha superato il traguardo del miliardo di dollari.

La casa madre di Topolino è scesa quindi al secondo posto con i suoi 17 nuovi film, guidata dal trio Guardiani della Galassia Vol. 3, Indiana Jones e il quadrante del destino e La Sirenetta, incassando in totale 4,827 miliardi di dollari. In una nota stampa riportata da Variety, la major ha parzialmente attribuito la differenza di 80 milioni di dollari al fatto di aver distribuito sette film in meno nell’anno rispetto alla Universal.  Con 845 milioni di dollari, Guardiani della Galassia Vol. 3 è stato l’unico chiaro trionfo Disney al botteghino, mentre i vari sequel e remake come Ant-Man and the Wasp: Quantumania, The Marvels e Haunted Mansion hanno determinato la discesa al secondo posto del podio globale.

 

redazione
03 Gennaio 2024

Box Office

Box Office

Amy Winehouse in testa al box office

Il biopic con Maria Abela nei panni della cantante britannica ha debuttato con 94.570 euro. Esordio al secondo posto per Civil War

Box Office

‘Ennio Doris – C’è anche domani’ primo al box office

Il film su Ennio Doris apre gli incassi di lunedì 15 aprile. Al terzo posto Un mondo a parte, terzo miglior film per Riccardo Milani dopo Come un gatto in tangenziale e Benvenuto presidente

Box Office

La ‘Civil War’ sbaraglia il Box Office USA

Il film di Alex Garland ha debuttato in testa alla classifica con un weekend da 25,7 milioni di dollari

Box Office

La minaccia glaciale dei Ghostbusters gela il Box Office

Il quarto capitolo della saga degli acchiappafantasmi debutta al primo posto con oltre 100mila euro di incasso. Esordio tiepido per i primi film da registe di Margherita Vicario e Michela Giraud


Ultimi aggiornamenti